Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Via alla community per studenti e insegnanti

30 Mar 2011

Oggi insegnanti e studenti di tutto il mondo hanno a disposizione
un modo facile per incontrarsi, collaborare e condividere sistemi
di apprendimento attraverso una nuova piattaforma online offerta da
Skype. Skype in the Classroom è una comunità globale gratuita
creata per rispondere alle esigenze dei docenti che in numero
sempre maggiore utilizzano Skype per favorire l’apprendimento dei
propri studenti. Skype in the Classroom è una community pensata
per facilitare l’incontro tra docenti, consentire la condivisione
di progetti comuni identificati in base a specifici criteri di
ricerca, tra cui le fasce di età dei propri studenti e il luogo e
le materie di interesse. Inoltre, la piattaforma permette di
individuare esperti che possano fungere da relatori a distanza su
specifici argomenti e facilita il reperimento e la condivisione di
contenuti didattici.

In passato, molti insegnanti hanno scoperto che la sfida più
grande nell’utilizzo di Skype durante le lezioni era trovare
classi di studenti con interessi comuni con cui poter condividere
esperienze e conoscenze. Skype in the Classroom aiuta gli
insegnanti a entrare a far parte di una community più ampia dove
confrontare competenze e sviluppare progetti che coinvolgono
studenti in diversi paesi del mondo .

Già oggi sono un numero sempre più ampio di docenti in tutto il
mondo utilizza Skype per rendere l'apprendimento più
coinvolgente, interattivo ed efficace. Dallo studio delle lingue
straniere alle lezioni di geografia, dalle visite virtuali a
conferenze di esperti e studiosi collegati da luoghi lontani, le
video call di Skype offrono un modo semplice e immediato per
aiutare gli studenti a scoprire nuove culture, linguaggi e idee
senza lasciare la propria aula.

La piattaforma, che è al momento ancora nella versione beta, ma
conta già una comunità composta da più di 3.900 insegnanti, in
99 paesi. Al momento sono 15 gli insegnanti italiani iscritti che
cercano esperienze da condividere; tra le scuole presenti anche la
Bilingual European School di Milano.

“Skype è impegnata a rimuovere gli ostacoli alla comunicazione e
consentire conversazioni in tutto il mondo con una tecnologia di
facile utilizzo", ha dichiarato Tony Bates, Skype Chief
Executive Officer. "Skype in the Classroom è stato sviluppato
per una comunità di persone con interessi comuni e che utilizzano
la tecnologia in modo creativo nella propria aula. Abbiamo ricevuto
commenti positivi da parte degli insegnanti che si sono dimostrati
pronti a continuare a sviluppare il sito per soddisfare le proprie
esigenze e aiutare i bambini in tutto il mondo lavorando insieme
con modalità innovative”.

Per partecipare al progetto Skype in the Classroom è necessario:
Iscriversi al sito education.skype.com effettuando il login con il
proprio account Skype; Creare un profilo che descriva i propri
interessi, il luogo in cui si insegna e l’eta dei propri alunni;
esplorare la directory per trovare progetti, insegnanti e risorse
interessanti in base alle proprie attitudini, bisogni o
interessi

Una volta che l’insegnante ha individuato il collega con cui
condividere o sviluppare un progetto sarà in grado di contattarlo
aggiungendolo tra i contatti Skype o inviando un messaggio
attraverso il sito. Per maggiori informazioni:
http://education.skype.com/

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link