Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

IL PIANO

Vodafone e Orange insieme per la fibra spagnola

Le due compagnie svilupperanno congiuntamente un’infrastruttura di nuova generazione. Obiettivo: battere la concorrenza di Telefonica

13 Mar 2013

F.Me.

Vodafone e Orange svilupperanno congiuntamente una rete in fibra in Spagna per battere la concorrenza di Telefonica che ha annunciato un progetto simile con Jazztel. Con questo piano, Vodafone e Orange puntano a rafforzare la loro posizione nel mercato della telefonia fissa dove la compagnia di Cesar Alierta la fa da padrone con un totale di 323.285 linee Ftt in tutto il paese (dati Cmt). Telefonica ha già 2,2 milioni di case passate con rete in fibra ottica si è impegnata a raggiungere gli 8 milioni entro il 2015.

Orange già lo scorso anno aveva annunciato l’intenzione di investire 300 milioni in quattro anni per distribuire fibra a circa 1,5 milioni di abitazioni e aziende delle maggiori città spagnole. E anche Vodafone guarda con sempre maggiore attenzione al fisso come dimostra l’interesse manifestato per la tedesca Kabel Deutschland per la quale il gruppo di Vittorio Colao avrebbe offerto 10 miliardi.

La decisione della Comisión del Mercado de las Telecomunicaciones di non replicare per le nuove reti il modello vigente di affittare obbligatoriamente a terzi la rete Adsl di Telefonica ha favorito il progetto di Orange e Vodafone di investire su una proprio infrastruttura.