Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

STRATEGIE

Vodafone, torna l’interesse per Kabel Deutschland

Voci di mercato indicano che il progetto di take over è pronto a ripartire: l’operatore del cavo tedesco permetterebbe l’offerta di pacchetti quad-play

05 Giu 2013

Patrizia Licata

L’interesse di Vodafone per il più grande operatore tedesco del cavo, Kabel Deutschland, è ancora valido: la telco britannica torna a credere nell’opportunità di un take over che rafforzerebbe enormemente la sua posizione nella più grande economia europea. Si tratta di un’operazione che non costerebbe meno di 8,3 miliardi di dollari.

Il gruppo con base a Londra (il secondo maggior operatore mobile al mondo dopo China Mobile) aveva congelato il primo progetto di acquisizione di Kabel Deutschland a inizio anno; poi a metà maggio ha siglato un accordo con Deutsche Telekom (grazie al quale può usare la rete della telco tedesca per offrire servizi di banda larga e tv) che, secondo alcuni analisti, rende l’acquisizione di Kabel Deutschland non più necessaria.

Tuttavia la telco britannica avrebbe riaperto le trattative con l’operatore del cavo tedesco, rivelano fonti vicine alle due aziende, anche se non esiste ancora una decisione definitiva sulla presentazione di un’offerta.

Il ritorno di fiamma di Vodafone per Kabel Deutschland non deve sorprendere: il take over aiuterebbe Vodafone ad attrarre e trattenere clienti tramite l’offerta di pacchetti quad-play (telefonia mobile e fissa, banda larga e servizi tv), notano gli analisti. La telco britannica ha visto i suoi profitti restringersi negli ultimi anni per il protrarsi della crisi in Europa, dove viene realizzato il grosso del revenue, e i pacchetti quad-play sono un’arma competitiva molto efficace. L’eventuale acquisizione di Kabel Deutschland risponderebbe alle esigenze e ambizioni di Vodafone in Germania ancor più direttamente del pur importante accordo con Deutsche Telekom.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link