Libero e Matrix danno vita a ItaliaOnline

LA NUOVA SOCIETA'

Advertising e servizi Internet il core business della nuova società nata dall'integrazione dei due brand storici. L'Ad Antonio Converti: "Puntiamo a diventare la piattaforma di riferimento delle Pmi italiane"

di Giampiero Rossi

Libero e Matrix si "fondono" e danno vita a  ItaliaOnline, la nuova grande realtà digitale italiana. ItaliaOnline è il frutto del processo di integrazione iniziato dopo che, il 1 Novembre scorso, Libero srl, a cui fanno capo l'omonimo portale e la società di servizi internet It.Net, aveva completato l’acquisizione per 88 milioni di euro di Matrix, società che controlla Virgilio, le concessionarie di pubblicità Niumidia Adv e Iopubblicità e il servizio di informazioni 1254.

La società si presenta con un logo che si ispira al brand storico del primo internet provider italiano a significare la nascita di un nuovo inizio. Nuovo è il segno grafico che rappresenta un abbraccio, così come il colore che esprime la nuova identità del gruppo: è stato scelto il blu Savoia, cioè il colore delle maglie delle nostre nazionali sportive, a testimonianza della mission: unire il meglio dell’Italia digitale. Il brand è stato ideato e realizzato dalla divisione creativa interna a Matrix, centro di eccellenza del design digitale.

“In un momento delicato nella nostra economia, il digitale è uno strumento fondamentale per la ripresa economica e per rendere più competitivo il sistema delle imprese - sottolinea Antonio Converti, Presidente e Amministratore Delegato di ItaliaOnline - Vogliamo contribuire diventando la piattaforma internet per le grandi imprese e per le numerose Pmi italiane”.

Advertising nazionale, advertising locale e servizi internet alle imprese sono le tre aree di business su cui si focalizzerà la strategia del nuovo gruppo. Sul fronte dell’advertising nazionale, dall’unione delle due concessionarie Libero Advertising (Libero) e Niumidia (Matrix), nasce ItaliaOnline Adv che punta a rafforzare il proprio ruolo da protagonista, sviluppando un'offerta di soluzioni di comunicazione che sfruttino al meglio le audience di Libero e Virgilio. Insieme i due portali rappresentano la più importante web property italiana, con oltre il 60% di market reach, corrispondente a circa 20 milioni di visitatori unici mensili (Nielsen NetRatings, Dicembre 2012) e 14 milioni di email account attivi.

Libero si presenta con una immagine completamente rinnovata. Un nuovo logo con il claim “nato digitale” a sottolineare il posizionamento di portale nato con internet e focalizzato al mondo dei servizi online. La nuova home page è caratterizzata da un’interfaccia innovativa progettata per una fruizione multi device. Virgilio, che rispetto a Libero ha sempre avuto un’anima più editoriale, si focalizzerà soprattutto sui contenuti e l’intrattenimento. In attesa di un prossimo restyling, ripropone in chiave rivisitata il logo storico con cui è stato conosciuto e amato da tanta parte della popolazione internet italiana, unito al famoso claim “il bello di internet”.

I due portali faranno da piattaforma di promozione per nuove iniziative editoriali e di e-commerce verticali, autonome e specializzate, la prima delle quali è DiLei (www.dilei.it) magazine dedicato alle donne e ai loro interessi.

Il secondo pilastro della strategia di ItaliaOnline è l’advertising locale con la concessionaria IoPubblicità. Il servizio di directory 1254, i portali locali di Virgilio e la audience combinata di Libero e Virgilio, costituiscono una piattaforma di comunicazione unica a disposizione di piccole e medie imprese, artigiani, e professionisti.

La terza area di business è rappresentata dai servizi Internet alle imprese offerti da It.Net, società di cloud computing e sviluppo applicativo del gruppo che gestisce i data center che ospitano Virgilio, Libero e importanti clienti. It.Net si pone come interlocutore credibile e innovativo per la realizzazione di soluzioni internet nel mercato corporate. Ma la nuova offerta di It.Net guarda anche alle Pmi attraverso ApritiSito che consente a chiunque di creare il proprio sito e di avere una rilevante presenza in rete, con un’interfaccia molto semplice e intuitiva.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 07 Febbraio 2013

TAG: matrix, libero, virglio, italiaonline, antonio converti

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store