Per la sicurezza online dei minori c'è Safely

YAHOO!

Yahoo! lancia Yahoo! Safely confermando il proprio impegno a livello mondiale per offrire un’esperienza on line più sicura ai propri utenti. Il sito di Yahoo! Safely (http://it.safely.yahoo.com/) è stato studiato per fornire indicazioni e consigli su come effettuare scelte on line più sicure e consapevoli ed è una fonte di informazioni per genitori ed educatori su importanti argomenti quali la gestione della reputazione digitale, impedire il cyberbullismo e minimizzare i rischi legati all’utilizzo dei dispositivi mobili; Yahoo! Safely offre anche una guida sull’utilizzo sicuro dei prodotti di Yahoo!

“La sicurezza on line rappresenta una priorità per Yahoo! e intendiamo aiutare genitori, educatori e minori a salvaguardare se stessi e a creare per loro esperienze in Rete più produttive e positive - commenta Catherine Teitelbaum, Director of Child Safety and Product Policy in Yahoo! -. Yahoo! Safely aiuta a trovare una soluzione ai problemi che i ragazzi on line di tutto il mondo stanno affrontando oggi, inclusa la tutela della reputazione digitale e la lotta al cyberbullismo. E’ importante avere un approccio proattivo e lavorare insieme come comunità globale per contribuire a promuovere un’esperienza on line più sicura per i nostri figli”.

Come una delle uniche fonti globali sulla sicurezza, Yahoo! Safely offrirà suggerimenti e consigli sulla sicurezza on line rilevanti a livello locale in 26 paesi e in 14 lingue attraverso Europa, Asia, America Latina e Nord America, entro la fine dell’anno.  

Yahoo! è da molto tempo leader di settore della sicurezza dei bambini: la loro protezione on line è diventata una priorità dell’azienda e sono stati creati strumenti ad hoc e per offrire supporto per l’educazione dei minori, dei genitori, degli adulti e delle comunità per affrontare esperienze on line più sicure. Yahoo! Safely include link specifici dedicati ai genitori, agli educatori e agli adolescenti. Il sito ospita inoltre guide complete per rendere più sicuro l’utilizzo di prodotti di Yahoo! inclusi tra gli altri Yahoo! Mail, Yahoo! Messenger e Yahoo! Groups.

11 Novembre 2010