Nfc in aeroporto, prima mondiale a Tolosa-Blagnac

PROGETTO ORANGE-RIM-SITA

Lo scalo francese pronto ad avviare i test durante l'estate. In campo Orange France, Rim e Sita: gli smartphone dotati della tecnologia potranno essere usati per accedere ai gate e fare shopping

di Paolo Anastasio

Primo test mondiale per l'utilizzo della tecnologia Nfc (Near field communication) in aeroporto. Orange France in partnership con Rim, produttore del Blackberry, e Sita, società specializzata in soluzioni IT in ambito aeroportuale, lanceranno il primo progetto mondiale introducendo l’Nfc in un aeroporto. Lo scalo prescelto per il trial è quello di Tolosa-Blagnac, dove una cinquantina di passeggeri abituali si muoverà liberamente all’interno dell’aeroporto con il semplice ausilio di un cellulare munito di una Sim card munita di uno speciale protocollo di sicurezza.

I clienti prescelti saranno dotati di smartphone Blackberry munito di tecnologia Nfc che servirà da pass di sicurezza e consentirà di pagare il parcheggio e merci varie all’interno dello scalo, ricevere informazioni sul volo come il numero gate di partenza via smartphone. Lo smartphpne informerà i passeggeri di eventuali ritardi e cambi di gate o cambiamenti nel volo in tempo reale.

La tecnologia messa in campo consente di trasmettere informazioni anche se lo smartphone è spento. Punto di forza gli elevati standard di sicurezza e il fatto che non è necessario il download di app per il suo funzionamento. Il nuovo sistema ha l’obiettivo di velocizzare il flusso dei passeggeri all’interno dell’aeroporto. Se il test di Tolosa andrà a buon fine alcune funzioni diventeranno delle apps pronte per il rilascio l’anno prossimo e nel 2014.  
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 23 Maggio 2012

TAG: orange france, rim, sita, aeroporto, tolosa, nfc

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store