Cambio gestore, Tim vince causa da 10 milioni contro PosteMobile

LA CAUSA

Il tribunale di Roma rigetta la pretesa risarcitoria dell'Mvno che accusava la società guidata da Cattaneo di aver ostacolato il passaggio degli utenti

Tim vince la causa contro Poste. Il Tribunale di Roma ha dato ragione alla società guidata da Flavio Cattaneo nei confronti di PosteMobile, che aveva chiesto danni per 10 milioni presunte attività di ostacolo al passaggio a proprio favore dei clienti mobili di Tim.

Telecom ha ottenuto il rigetto integrale delle pretesa risarcitoria di PosteMobile che aveva dichiarato di aver subito danni a causa di impedimenti e ritardi nelle gestione del passaggio clienti. Secondo il Tribunale PosteMobile non ha fornito alcuna dimostrazione che Tim abbia ostacolato il passaggio.

Una buona notizia per Telecom che gode anche del sentiment positivo degli analisti. Per Bernestein la società  è da confermare fra le proprie top pick nel settore tlc europeo e ha alzato il prezzo obiettivo da 1,05 euro a 1,1.  Equita Sim ha confermato la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 1,25.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 10 Gennaio 2017

TAG: postemobile, poste, tim, telecom italia, mobile, tribunale roma, causa

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store