Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'OPERAZIONE

Avaya nel mirino di Mitel: merger in vista?

Stando a indiscrezioni di stampa le trattative per dare vita a una one-company da 5 miliardi di dollari sarebbero partite ad aprile ma non mancano le offerte da parte di competitor

20 Ago 2019

Enzo Lima

Avaya sta valutando un’offerta da parte della rivale Mitel Networks che potrebbe dare vita ad un fornitore di apparecchiature per telecomunicazioni del valore di oltre 5 miliardi di dollari (incluso il debito). È quanto riferisce l’agenzia Bloomberg. La notizia ha fatto aumentare il valore del titolo in Borsa dell’1,6% a 12,73 dollari.

Mitel – riferisce Bloomberg – ha presentato un’offerta per Avaya. Stando a quanto si apprende il valore congiunto dell’azione sarebbe stimato a oltre 20 dollari. Le aziende starebbero trattando dal mese di aprile, riferisce una fonte a Bloomberg che preferisce rimanere anonima.

L’operazione vedrebbe Mitel detentore di un terzo del business combinato, che rimarrebbe negoziato pubblicamente. Mitel, che è di proprietà della società di private equity Searchlight Capital, prevede sinergie di almeno 250 milioni di dollari l’anno a seguito del deal.

Mitel avrebbe inoltre proposto un’iniezione di 150 milioni di dollari, che verrebbero utilizzati con le risorse in capo ad Avaya per finanziare il riacquisto di azioni. Avaya potrebbe però prendere in considerazione offerte rivali. Avaya ha dichiarato lo scorso 13 agosto di essere in trattative avanzate con più parti su un accordo e che concluderà le sue valutazioni entro 30 giorni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
avaya
M
mitel

Approfondimenti

U
unified communication

Articolo 1 di 3