Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Comdata raddoppia in Puglia: in vista 400 assunzioni a Lecce

Aperta la seconda centrale operativa nella città salentina, che ospiterà gli operatori del contact center per l’assistenza clienti del 190 di Vodafone

30 Mag 2011

Comdata, partner industriale per la Business Transformation e la
gestione operativa dei processi di business, attiva
nell’outsourcing di servizi di Help Desk, Back Office, Gestione
Documentale, Contact Center e servizi IT, ha annunciato
l’imminente apertura del nuovo Centro Operativo Lecce 2, che si
aggiunge al precedente denominato ‘Lecce 1’, attivo nel
capoluogo salentino da maggio 2008.

Il nuovo centro è dotato di circa 270 postazioni di lavoro.
Secondo il piano industriale realizzato dall’azienda, il centro
impiegherà entro i primi mesi del 2012 circa 400 lavoratori,
grazie anche alle opportunità emerse dall’attuazione del Bando
Regionale volto allo sviluppo occupazionale.

Il Gruppo Comdata, già presente sul territorio con l’attuale
sede che occupa oltre 500 persone, prevede, con il secondo centro,
di raggiungere in breve tempo 900 occupati.

Il centro operativo Lecce 2 sarà specializzato nelle attività
evolute di front end nel mercato delle Telecomunicazioni,
presidiando il processo di assistenza al cliente grazie alla
gestione del flusso di chiamate inbound. In particolare, il Centro
lavorerà per il servizio 190 di Vodafone.

"L'apertura di questo nuovo centro è una importante sfida
per Comdata e conferma la fiducia del Gruppo riposta in questa
Regione che ci ha permesso di conseguire ottimi risultati sul
mercato. Nel nostro futuro vediamo il raggiungimento di nuovi
obiettivi, un’evoluzione delle nostre performance di business e
un costante aumento di qualità, innovazione, e redditività – ha
dichiarato in una nota l’azienda – Siamo pertanto grati della
presenza quest’oggi di alcune delle più rappresentative
Istituzioni locali a dimostrazione della collaborazione e
dell’impegno tra il Gruppo e la Regione Puglia".

"La scelta del gruppo Comdata di continuare ad investire in
Puglia raddoppiando il proprio impianto e aumentando di 400 unità
l'occupazione, conferma la bontà della scelta della Regione
Puglia di investire sul lavoro e sulla stabilità dei relativi
posti – ha detto Loredana Capone, Vicepresidente alla Regione
Puglia – senza misure per il lavoro e per la formazione non si
attraggono investimenti e non si riduce l'alto tasso di
disoccupazione del territorio. Il gruppo Comdata, già presente a
Lecce da alcuni anni, ha dimostrato che anche con il call center si
può fare buona occupazione preparando i giovani occupati, ai quali
offre la prospettiva di stabile occupazione, alle nuove tecnologie
e a nuovi servizi, il che rende anche il call center un approdo
attraente ed utile per tutti i giovani e le donne che cerchino
un'occupazione".

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link