Coronavirus, piattaforma B2B per i medici targata Alibaba - CorCom

L'INIZIATIVA

Coronavirus, piattaforma B2B per i medici targata Alibaba

Il sistema di e-procurement garantirà la fornitura agli ospedali cinesi di attrezzature per 130 milioni di euro già stanziati. Attivata una rete di partnership per la logistica

06 Feb 2020

L. O.

Coronavirus, Alibaba scende in campo con una piattaforma B2B a supporto del personale medico in Cina. Global Direct Sourcing, questo il nome del sistema, sfrutterà la tecnologia digitale di Alibaba per utilizzare in maniera “trasparente ed efficiente”, fa sapere la società, il fondo di 1 miliardo di RMB (130 milioni di euro) stanziato il 25 gennaio, due giorni dopo che la città di Wuhan, epicentro dell’epidemia, è stata messa in quarantena, con l’obiettivo di acquistare forniture mediche da e fuori la Cina per supportare il personale sanitario di Wuhan e delle altre città colpite dal virus.

Come funziona la piattaforma Alibaba

La piattaforma funzionerà da ponte per le comunicazioni con i fornitori, sia grossisti o Pmi. Alibaba pubblicherà informazioni relative alle specifiche del materiale medico richiesti, comprese tipologia, modello e quantità del prodotto; i fornitori, invece, potranno pubblicare informazioni sui prodotti che possono mettere a disposizione. Una volta che il fornitore viene verificato e i beni certificati come compatibili, Alibaba attiverà la procedura di approvvigionamento e i prodotti acquistati attraverso la piattaforma verranno spediti agli ospedali con la massima priorità.

WHITEPAPER
Qualità e time-to maket nello sviluppo software: tutti i motivi per automatizzare i test
Automotive
Software

Partnership sulla logistica

Alibaba si impegna a consegnare le forniture necessarie nel modo più rapido e sicuro e sta lavorando a stretto contatto con i partner globali di logistica per offrire soluzioni di spedizione che siano efficiente e tempestive. Cainiao, la divisione logistica di Alibaba, ha lanciato l’iniziativa “Green Channel” con i partner del settore cinesi ed esteri per assicurare spedizioni e consegne ottimizzate.

Al 3 febbraio, Alibaba ha inviato forniture mediche, compresi i beni acquistati direttamente e quelli donati, da 15 Paesi e regioni a 18 ospedali nelle province di Hubei, Zhejiang e Anhui.

@RIPRODUZIONE RISERVATA