SOSTENIBILITÀ

Digital workplace, per gli obiettivi Esg servono software di gestione e rendicontazione

Requisiti normativi sempre più stringenti impongono l’adozione di piattaforme in grado di monitorare le emissioni e di pianificare strategie mirate anche in chiave di abbattimento delle bollette energetiche. Riflettori anche sulla quantità di dispositivi e periferiche per dipendente

Pubblicato il 26 Mar 2024

The,Concept,Of,Enterprise,Management,And,Investing,In,The,Esg

Entro il 2027 l’80% dei leader del Digital Workplace (Dw) – rispetto a meno del 5% di oggi – integrerà gli strumenti Dw con strumenti di gestione e reporting ambientale, sociale e di governance (Esg).

Lo afferma Gartner, il cui VP Analyst  Stuart Downes spiega: La sostenibilità ambientale è una priorità crescente per amministratori delegati e dirigenti aziendali senior, nonostante le condizioni economiche sempre più restrittive. Oggi, pochi strumenti Dw offrono dati sulla sostenibilità, e quelli che lo fanno di solito si concentrano sul consumo energetico dei dispositivi, che nel Dw rappresenta solo circa il 15% delle emissioni”.

Reporting ESG: dall’IT un supporto alla compliance normativa

Nel corso dei prossimi anni, i requisiti normativi per il reporting Esg entreranno in vigore per le imprese dell’Ue e della Securities and Exchange Commission (Sec) degli Stati Uniti. Questo cambierà lo scenario e anche le aspettative: “I leader Esg – puntualizza infatti Downes – si aspettano che l’IT fornisca soluzioni digitali che migliorino la sostenibilità aziendale nonché un reporting in grado di soddisfare i requisiti normativi, che devono essere normalizzati e centralizzati nel software di gestione e reporting Esg”.

Focus sul numero di periferiche per dipendente

Il supporto decisionale e le capacità di analisi aiuteranno a identificare opportunità di miglioramento che migliorano le capacità Esg, comprese considerazioni ambientali, come le emissioni di carbonio.  “Il numero di dispositivi e periferiche per dipendente verrà messo a fuoco man mano che le organizzazioni cercheranno di ottimizzare le emissioni di carbonio”, afferma Downes. “Le organizzazioni dovrebbero collaborare con i fornitori di strumenti dando priorità alle nuove funzionalità per misurare e rendicontare i dati di sostenibilità richiesti dai leader Esg”.

Sostenibilità ambientale al centro delle funzionalità Dw

Per ottimizzare le emissioni di carbonio, i fornitori di strumenti per infrastrutture Dw dovrebbero aggiungere nuove funzionalità di reporting sulla sostenibilità ambientale alle loro offerte, inclusi strumenti di gestione unificata degli endpoint (Uem), strumenti desktop as a service (DaaS) e strumenti di gestione dell’esperienza digitale dei dipendenti (Dex) e conduttori di piattaforme digitali. Concentrarsi sulle capacità di sostenibilità ambientale aiuterà a soddisfare i requisiti di regolamentazione energetica e a ridurre i costi man mano che la durata di vita dei dispositivi viene estesa.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4