Amazon scommette sulla ripresa: nuovo piano da 75mila assunzioni - CorCom

E-COMMERCE

Amazon scommette sulla ripresa: nuovo piano da 75mila assunzioni

Il colosso dell’e-commerce rafforza ulteriormente la catena logistica e vola verso i 200mila new entrant. Aumentato anche il salario orario e raddoppiato il compenso per gli straordinari

14 Apr 2020

F. Me.

Il coronavirus spinge il business di Amazon che assume 75mila persone che si vanno ad aggiungere alle 100mila persone già assunte a tempo pieno o part-time nelle scorse settimane.

La mossa in risposta alla crescente domanda di e-commerce collegata al lockdown: con quattro miliardi di persone relegate in casa, gli acquisti online, soprattutto negli Stati Uniti, sono schizzati e Amazon è la piattaforma preferita per lo shopping, da quello alimentare a quello per l’abbigliamento passando per film e libri.

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless
Acquisti/Procurement
Fashion

Il colosso di Jeff Bezos ha anche aumentato il salario orario dei suoi dipendenti, raddoppiato il compenso per gli straordinari e concesso due settimane di assenza retribuita nel caso si risultasse positivi al coronavirus e si fosse costretti alla quarantena. Tutte decisioni messe in atto anche per rispondere alle critiche di chi denunciava la mancanza di standard di sicurezza e condizioni di lavoro difficili nei magazzini Amazon. Per Bezos si tratta di aperture onerose nei confronti dei dipendenti ma propedeutiche a salvare e migliorare la reputazione, anche alla luce dei risultati economici attesi in forte rialzo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
amazon

Approfondimenti

C
coronavirus
E
e-commerce