Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Logistica trampolino per l’e-commerce, Nexive: “Rafforzare l’ultimo miglio”

L’abilitazione al ritiro di merci per tabaccai e edicole potrebbe fare da leva per l’espansione del settore. Lo sostiene una ricerca commissionata dall’operatore privato del mercato postale nazionale

26 Feb 2019

L. O.

E-commerce in volo in Italia, dove il 42% degli utenti fa shopping online una volta al mese e il 39% una volta a settimana. Emerge da uno studio Nexive realizzato in collaborazione con Erasmus University di Rotterdam, secondo cui l’e-commerce sta espandendosi grazie soprattutto alla vendita di prodotti del fashion (29%) e per il tempo libero (25%): al terzo posto l’elettronica che raggiunge il 19% delle preferenze.

Ma è l’”ultimo miglio” delle consegne il fronte che potrebbe permettere un decollo più massiccio del mercato, sostiene Nexive, operatore privato del mercato postale nazionale: la consegna a casa, fa sapere l’azienda, è la modalità privilegiata di recapito, preferita dall’85% degli intervistati; tuttavia il 30% ha usufruito almeno una volta della consegna presso un punto di ritiro e il 75% si è detto soddisfatto dell’esperienza.

Fattori determinanti per i consumatori, la vicinanza del punto di ritiro che, per il 38% degli intervistati, deve poter essere raggiungibile in un tempo massimo di 10 minuti, in auto (55%) o a piedi (38%) e gli orari di apertura dello stesso; il 24% infatti preferisce ritirare i propri acquisti online dopo le 18.

Infine, dall’indagine risulta che, al di là dei punti di ritiro tradizionali, potrebbe essere utile il ritiro in luoghi come il supermercato (29%), il tabaccaio (18%), l’edicola (15%) o il benzinaio (4%).

“La costante crescita del commercio online è la prova di un trend destinato a rafforzarsi ulteriormente. In questo contesto, la logistica – dice Michel Bagli, Direttore Marketing e Comunicazione Nexive – risulta un elemento sempre più cruciale per supportare l’e-commerce, offrendo servizi evoluti in grado di rispondere alle esigenze di imprese e cittadini al passo con i nuovi trend tecnologici”.

Per questo, secondo Bagli, serve “dedicare attenzione all’esperienza di delivery perché determina la percezione di tutto l’acquisto online: il web shopper ricorda infatti sempre con precisione chi gli ha recapitato il pacchetto, se la consegna – che sia a casa o un in punto di ritiro – è stata efficace. Di conseguenza, un utente soddisfatto e che ha ricevuto puntualmente la merce, sarà più incline a riaffidarsi al web per i suoi acquisti futuri. Come Nexive, in virtù dell’esperienza maturata nel settore e della conoscenza di questo tipo di dinamiche, abbiamo sviluppato una serie di servizi che offrono valore aggiunto in questo senso. Per essere competitivi, è infatti fondamentale poter offrire una consegna che sia sempre più fluida e integrata”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

E
e-commerce
L
logistica
N
Nexive

Articolo 1 di 5