Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

SOCIAL NETWORK

Facebook, Morgan Stanley punta a diventare advisor dell’Ipo

Il social network vuole raccogliere 10 miliardi di dollari dallo sbarco in Borsa. Wsj: a breve la presentazione dei documenti

26 Gen 2012

F.Me.

Morgan Stanley punta ad aggiudicarsi il ruolo di advisor nell’ipo di Facebook, con la quale il social network vuole raccogliere 10 miliardi di dollari che le darebbero una capitalizzazione di mercato di 100 miliardi di dollari. E la presentazione – scrive il Wall Street Journal – della documentazione in Borsa potrebbe avvenire a breve.

Secondo quanto riporta ancora il quotidiano finanziario, Goldman Sachs sembrava inizialmente la favorita nella gestione dell’ipo dopo averne gestito il collocamento privato lo scorso anno, ma i manager di Facebook si sarebbero successivamente raffreddati nei confronti della banca. Morgan Stanley ha aiutato 23 società internet a sbarcare in borsa lo scorso anno, incassando 115 milioni di dollari in commissioni, quasi il doppio rispetto alla rivale Deutsche Bank.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
facebook
I
ipo