Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

POLTRONE

Fuga da Facebook, lascia anche il Cbo di Whatsapp

Dopo le dimissioni del co-fondatore della chat, se ne va Neeraj Arora: “Mi devo ricaricare”

27 Nov 2018

Ancora una defezione per Facebook. Lascia il Chief Business Officer di WhatsApp, Neeraj Arora per “ricaricarsi e stare più tempo con la famiglia”. Era nella società dal 2011 – scrive il sito Cnbc – ed era stato dunque presente all’acquisizione dell’app da parte di Facebook nel 2014. Un anno fa e’ andato via il co-fondatore della chat Brian Acton. “Sono fiducioso che la società continui ad offrire un prodotto semplice e sicuro anche per gli anni a venire”, ha scritto Arora in un post su Facebook, ringraziando i fondatori dell’app, Jan Koum e Brian Acton.

Oltre a WhatsApp, Facebook ha fronteggiato altre perdite di manager. Come Alex Stamos, ex capo della sicurezza, andato via ad agosto. Riguardo le società satellite, hanno lasciato negli ultimi mesi i co-fondatori di Instagram Kevin Systrom e Mike Krieger e il cofondatore di Oculus Brendan Iribe.

Un anno fa Brian Acton è andato via da WhatsApp per dedicarsi ad una fondazione no profit e poi ha appoggiato il movimento #deletefacebook, nato dopo lo scandalo Cambridge Analityca. In seguito si è raccontato in una lunga intervista a Forbes facendo mea culpa: “sono un venduto”, ha detto riferendosi alle politiche di Zuckerberg sulla monetizzazione della piattaforma.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

D
dimisisoni
W
Whatsapp

Articolo 1 di 5