Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL BILANCIO

La e-fattura spinge i conti di Siav: ricavi oltre 20 milioni

Con il 54% di ordinato in più rispetto all’anno precedente, 41 nuove risorse e oltre 200 nuovi clienti l’azienda punta ora crescere nel mercato B2B e nella Sanità

26 Feb 2019

F. Me.

Chiude in bellezza il 2018 di Siav.  L’azienda ha raggiunto (e superato) l’obiettivo di 20 milioni di euro di fatturato, ottenuto grazie all’acquisizione di oltre 200 clienti e l’assunzione di oltre 40 nuove risorse. Tra  i driver di crescita l’introduzione della fatturazione elettronica B2B obbligatoria dal 1° gennaio 2019 che ha generato numerose richieste di adeguamento, dirette a Siav e ai suoi partner. A spingere – spiega una nota –  “l’efficace interpretazione delle richieste da Consip relative alla Gara Sgi, che ha permesso di aggiungere 15 nuovi clienti contemporaneamente nel settore della Sanità”.

Il 2018 è stato anche l’anno di nuove release e nuovi prodotti. Come Silloge, il digital workplace che unisce le funzioni di Enterprise Content Management e Business Process Management in un’unica piattaforma. La soluzione, basata su tecnologie Open Source e progettata Cloud Native, è stata il risultato di un processo di sviluppo da parte dell’azienda che ha investito tutto il proprio know-how nella progettazione di questa nuova piattaforma, adottando un approccio globale alla gestione degli asset digitali e pensando all’architettura in formato modulare altamente personalizzabile. Insieme al lancio di Silloge, Siav ha avviato poi nel 2018 anche un programma di canale che verrà sviluppato ulteriormente nel 2019, con l’aggiunta di nuovi partner commerciali.

Il 2019 sarà anche l’anno in cui si apre la sfida della digitalizzazione di tutto il processo dell’ordine per consentire alle imprese di avere maggiore efficienza e ridurre i costi.

Altro mercato sul quale Siav intende puntare sarà quello della Sanità, in cui l’azienda vanta già numerose referenze e sul quale è arrivato il momento di consolidarsi ultimamente e in modo mirato.

“Siav è un’azienda italiana che investe continuamente nella ricerca e sviluppo di nuove soluzioni. I nostri prodotti sono creati per rispondere alle esigenze specifiche dei nostri clienti, integrandosi perfettamente con i loro sistemi e con i cruscotti Sap – spiega Alfieri Voltan, presidente Siav – Guardando all’anno appena concluso, siamo felici di rappresentare ancora una volta un caso di positività e di crescita all’interno del mercato italiano, a testimonianza di quanto la professionalità e la competenza sono da sempre le chiavi per raggiungere traguardi importanti”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

E
e-fattura
S
siav