Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA RICERCA

L’azienda del futuro? Per essere competitiva dovrà essere data driven

I dati Idc: entro il 2020 l’80% delle imprese avvierà nuove iniziative di data management, e il 43% sta già implementando soluzioni per trarre profitti dalla gestione delle informazioni che raccoglie

15 Feb 2019

A. S.

Di fronte a un mercato sempre più competitivo le aziende si trovano di fronte al bivio di sfruttare i big data dati per essere più forti, e per riuscirsi hanno bisogno di rendere l’infrastruttura IT sempre più capace di guidare questo cambiamento. E’quanto emerge da una nuova ricerca di Idc, secondo cui le imprese hanno la necessità di modificare il proprio modello organizzativo utilizzando proprio i dati come leva competitiva. 

Così entro il 2020, secondo lo studio, l’80% delle aziende avvierà nuove iniziative di data management e data monetization per rafforzare la propria posizione, innovare i processi e generare nuovi flussi di entrate.

L’obiettivo è quello di trasformare i dati in conoscenza, gestendo e ottimizzando il loro ciclo di vita. In quest’ottica nel 2018 su scala globale il 67% delle aziende ha puntato a creare capacità di data management e il 43% di data monetization.

La scommessa è di rendere disponibile il dato giusto nel posto, momento e formato giusto, e a tutti gli utenti. Aumentando la qualità e la consistenza del dato, spiega Idc, è possibile migliorare i processi decisionali, diminuire i costi e i rischi, accrescere la possibilità di generare ricavi. 

In quest’ottica, secondo i dati della società di ricerca, nel 2025 il mondo genererà 163 ZB di dati: un volume che porrà sotto enorme pressione le organizzazioni IT aziendali, che dovranno gestire l’infrastruttura e mantenere i dati sicuri e disponibili in ogni momento.

Per approfondire l’argomento Idc ha organizzato in collaborazione con Hitachi Vantara e Integris un executive roundtable per il 21 marzo a Milano,“L’azienda Data Driven: imparare dall’esperienza. Confronto sulle esperienze maturate dai grandi gruppi industriali”, che vedrà come chairman Fabio Rizzotto, associate vice president e head of local research & consulting di Idc Italia, con gli interventi di Marco Tesini, country manager Hitachi Vantara Italia, Devrim Di Finizio, BU Big Data Analytics & IoT Lead, Hitachi Vantara Italia, e Giuseppe Marino, Group Coo Rolling Stock, Hitachi Rail Global Senior Vice President, Hitachi Rail Italy.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

I
idc

Approfondimenti

B
big data
D
data management

Articolo 1 di 5