Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Software per un commerce “smarter”

13 Apr 2011

Ibm lancia nuove offerte di software e servizi dedicate ad aiutare
le imprese ad adattarsi rapidamente all'aumento della domanda
dei clienti nei mercati B2B e B2C, interessati dalla trasformazione
digitale di oggi.

Con la sua iniziativa Smarter Commerce, Ibm aggancia un mercato
che, secondo le stime, è destinato a crescere fino a 20 miliardi
di dollari, solamente per quanto riguarda il software, entro il
2015. Smarter Commerce trasforma il modo in cui le aziende
gestiscono e si adattano ai trend dei clienti e del settore nei
processi di marketing, vendita e servizi, nell'intero ciclo del
commercio, ponendo il cliente al centro di qualunque loro decisione
e azione.
“In questa nuova era del commercio, le imprese di successo devono
trovare nuove modalità per incontrare e servire i clienti che
acquistano attraverso gli smart phone o i siti web, dopo aver usato
i social network o i motori di ricerca per decidere che cosa
acquistare”, spiega Craig Hayman, General Manager, Ibm Industry
Solutions. “Allo stesso tempo, le imprese devono assicurarsi di
avere i mezzi per gestire con efficacia la propria rete di
fornitori e partner commerciali, per avere i prodotti giusti al
momento e nel posto giusto al fine di soddisfare questa nuova
domanda dei clienti”.

Sulla base delle innovazioni sviluppate dal team di Ricerca e delle
acquisizioni, Ibm, fornirà diverse nuove offerte di software
Smarter Commerce, per soddisfare un’ampia gamma di esigenze di
business:
Business analytics avanzata – La web analytics
di WebSphere Commerce e Coremetrics consentirà ai clienti di
acquisire più rapidamente elementi di conoscenza su statistiche,
grafici e dashboard per determinare l’efficacia dei programmi di
marketing, le prestazioni dei call center e le iniziative di
cross-selling, facilitando la gestione e il miglioramento della
customer experience.
Cloud Computing – La nuova offerta Coremetrics
Lifecycle è un prodotto fornito via cloud, che aiuta a tenere
traccia delle tappe chiave di progresso dei clienti, consentendo
investimenti più mirati nei programmi, contenuti e prodotti di
marketing, per migliorare i risultati.
Commercio cross-channel – Attraverso
l’integrazione di Coremetrics Intelligent Offer e WebSphere
Commerce, le organizzazioni possono acquisire elementi di
conoscenza immediati sui trend degli acquisti online. Le aziende
possono snellire il processo quote-to-cash con Sterling Configure,
Price, Quote e la business intelligence integrata di Cognos.
Social Business – L’integrazione di
Coremetrics Social Analytics e WebSphere Commerce consentirà alle
imprese di misurare l’impatto dell’attività sociale sul
proprio sito web di commercio, incluse le segnalazioni e l’uso di
funzionalità dei social network, quali recensioni dei prodotti,
consentendo migliori decisioni di investimento nei programmi
sociali.
Pianificazione ed esecuzione della Supply
Chain
– Grazie all’integrazione di WebSphere Commerce e
Sterling Order Management, Smarter Commerce di Ibm consente alle
imprese di ottimizzare gli investimenti di magazzino, fornendo una
maggiore visibilità e informazioni potenziate sulle reali
posizioni delle scorte e sulle opzioni di approvvigionamento, che
si traducono in una migliore percentuale di richieste evase a un
costo inferiore.

Ibm completa questo nuovo software con due offerte di servizi
Smarter Commerce. Cross-channel experience assessment fornisce
un’analisi strategica e raccomandazioni prioritizzate per
identificare le esigenze e le aspettative del cliente, nel contesto
di un mondo più mobile e socialmente connesso, al fine di
allineare al meglio le funzionalità inter-canale in tutta la
catena del valore del commercio. Il customer value strategy
accelerator fornisce una roadmap e raccomandazioni prioritarie per
identificare nuovi modelli di business in grado di prevedere le
esigenze del consumatore sociale, digitale e mobile.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link