Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

EDITORIA

L’Enciclopedia Britannica dice addio alla carta

I contenuti saranno fruibili solo online. Il presidente Cauz: “Mettiamo a disposizione un sito costantemente aggiornato anche con contenuti multimediali”

14 Mar 2012

F.Me.

Anche la celebre Enciclopedia Britannica abbandona la carta e va online. Il presidente Jorge Cauz lo ha annunciato in un’intervista al New York Times. "E’ una notizia in qualche modo anche triste e nostalgica – ha affermato – ma ora abbiamo uno strumento migliore". Il sito, ha aggiunto, "è costantemente aggiornato, è molto più completo e con la possibilità di avere contenuti multimediali. E’ un rito di passaggio a questa nuova era digitale". L’annuncio ufficiale dovrebbe arrivare mercoledì. L’Enciclopedia Britannica, a dispetto del nome, ha sede a Chicago, Illinois, negli Usa.
L’ultima edizione cartacea sarà datata 2010, con 32 volumi di circa 129 libbre di peso (58,5 kg). Il costo è di 1395 dollari e raccoglie il lavoro di 4mila esperti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
internet