Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

ACCORDI

5G, è partnership tra Nec e Samsung. Obiettivo: mercato Usa

Annunciata un’intesa sullo sviluppo delle reti di nuova generazione. Si punta alla conquista del mercato statunitense dopo l'”ostracismo” attuato dal governo Trump nei confronti delle aziende cinesi

25 Ott 2018

Nec e Samsung, accordo per la rete 5G. Le società puntano all’espansione dei servizi a livello globale, tramite la costruzione di nuove stazioni di distribuzione ad alta frequenza, in particolare negli Usa, dopo il rifiuto delle autorità locali alle imprese cinesi di autorizzare l’acquisto di partecipazioni di società che ricevono sovvenzioni statali.

“La partnership fa perno sulla tecnologia e le “expertise” migliori sul 5G delle due aziende”, dice una nota congiunta. “Forniremo ai gestori di telefonia mobile soluzioni flessibili 5G localizzate con servizi personalizzati per soddisfare in modo efficiente le richieste dei carrier mobili”. Le due società sirivolgeranno prima agli Stati Uniti e al Giappone, i due mercati di frontiera per il 5G.

Attraverso la collaborazione Nec accede al mercato Usa dopo l’uscita a causa dei margini ridotti del settore. Samsung è già presente negli Usa con stazioni di trasmissione e intende allargare la propria presenza in Giappone. I servizi di quinta generazione consentiranno la trasmissione dei dati fino a 100 volte più veloce rispetto agli standard dell’attuale rete, e costituiscono la base delle infrastrutture necessarie al progresso della nuova tecnologia ‘Internet delle cose’ e delle autovetture a guida autonoma.

La partnership viene siglata all’indomani dell’annuncio di Samsung riguardante la collaborazione con Qualcomm sullo sviluppo di microcelle che aprirà “le porte a enormi velocità di rete 5G, capacità, copertura e latenza ultra-bassa”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

N
nec
S
Samsung

Articolo 1 di 5