L'ACCORDO

Ericsson cresce in Cina e si aggiudica la core network 5G di China Telecom

La società svedese scelta anche da China Unicom come fornitore di soluzioni di reti di accesso radio e servizi di provisioning, installazione e test

20 Mag 2020

Domenico Aliperto

Ericsson collaborerà con China Telecom e China Unicom per implementare prodotti e soluzioni della gamma Ericsson Radio System, tra cui Spectrum Sharing, a supporto della distribuzione dei servizi 5G in tutta la Cina. Il gruppo svedese lavorerà su siti interni ed esterni per costruire capacità e copertura nelle bande da 3,5 GHz e 2,1 GHz. Saranno forniti servizi di rete tra cui provisioning, installazione e test per soddisfare le esigenze tecniche degli operatori.

Le partnership nel dettaglio

Il portafoglio di prodotti Ericsson Radio System, comunica l’azienda, faciliterà la realizzazione dell’infrastruttura 5G Ran standalone dei provider. Le soluzioni radio 5G a banda larga da 3,5 GHz e 200 MHz serviranno le esigenze di costruzione di reti condivise per volumi di chiamate elevati, mentre le soluzioni radio 5G da 2,1 GHz supporteranno l’implementazione mista di network 3G, 4G e 5G. Ciò aiuterà China Telecom e China Unicom a raggiungere rapidamente ampiezza e profondità di copertura sull’intero territorio.

China Telecom ha inoltre deciso di puntare sulle soluzioni del portafoglio Ericsson 5G Core. Si tratta di Cloud Packet Core, Cloud Unified Data Management e prodotti Policy, basati sulla tecnologia cloud-native per l’efficienza operativa e l’agilità per il lancio di nuovi servizi 5G. La rete Ericsson 5G Core sarà implementata su Ericsson Network Functions Virtualization Infrastructure insieme a Ericsson Dynamic Orchestration.

Come tecnologia consolidata e partner strategico sia per China Telecom che per China Unicom, Ericsson, che detiene attualmente 91 accordi e contratti commerciali 5G con operatori unici, tra cui 36 reti 5G live in quattro continenti – supporterà gli operatori nei loro sforzi condivisi per rendere rapidamente i servizi 5G una realtà.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3