L’INTERVENTO

Aws, Cerone: “Su potenzialità di cloud e 5g siamo al Day 1”

Enormi i benefici per il mondo pubblico e il tessuto economico-produttivo in termini di efficienza e crescita, anche in linea con gli obiettivi e le priorità del Pnrr. Un’opportunità da non perdere

29 Dic 2021

Fabio Cerone

Director Emea Telco Business Unit di Aws

Il cloud computing e il 5G costituiscono i pilastri del processo di trasformazione digitale del mondo pubblico e produttivo, la cui importanza è ampiamente riconosciuta nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. I fornitori di servizi cloud fungono da abilitatore delle reti 5G, valorizzando e diffondendo i benefici ad esse connessi. Le realtà industriali operative in ambito cloud computing hanno dinanzi la sfida di rendere le imprese sempre più digitalizzate e offrire nuove esperienze ai propri clienti in termini di servizi innovativi.

Il cloud ha infatti dimostrato di essere il fattore determinante per abilitare innovazione su scala globale ed in tempi inimmaginabili senza. È il posto dove si può sperimentare e fallire rapidamente, contenendo i costi del fallimento, ma allo stesso tempo è il posto dove un’idea innovativa può diventare un successo globale in tempi rapidissimi. Basti pensare a Netflix, Uber, AirB&B, Booking.com che hanno reinventato interamente i propri business avendo idee brillanti che il cloud ha consentito di far diventare realtà in tempi rapidissimi. Il cloud ha dimostrato di essere il fattore determinante per abilitare la trasformazione digitale nel mondo produttivo, rendendo possibile livelli di automazione e di fruizione dei dati altrimenti inimmaginabili. Il tutto con elevati livelli di sicurezza, affidabilità, agilità e flessibilità.

L’intersezione del cloud con il 5G abiliterà nuovi scenari che rivoluzioneranno settori come l’automotive, la logistica, il media & entertainment, la sanità e il manifatturiero.

Si pensi, ad esempio, alla tracciabilità delle merci all’interno o all’esterno della fabbrica, grazie al monitoraggio in tempo reale e alla manutenzione predittiva della macchina. Ancora, cloud e 5G schiudono una serie di opportunità nella mobilità per consentire una guida intelligente, sicurezza stradale, sistemi di controllo del traffico e non solo. Può essere utilizzato nel settore sanitario per proporre cure efficienti ai pazienti, offrendo maggiori informazioni in tempo reale sulla salute delle persone. Il cloud diventa la piattaforma su cui la comunità degli sviluppatori può dare spazio all’innovazione per rendere il 5G impattante per i settori produttivi e per i servizi ai cittadini. Siamo al “Day 1” di quello che cloud e 5G possono apportare al mondo pubblico e al tessuto economico-produttivo in termini di efficienza e crescita, anche in linea con gli obiettivi e le priorità del Pnrr. Un’opportunità da non perdere.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

F
Fabio Cerone

Aziende

A
aws

Approfondimenti

5
5g
C
cloud computing
T
Telco per l'Italia 2021

Articolo 1 di 2