Fastweb aumenta la velocità di upload dell’Ftth: 300 Mbps in 30 città - CorCom

BANDA ULTRALARGA

Fastweb aumenta la velocità di upload dell’Ftth: 300 Mbps in 30 città

L’azienda continua il percorso di potenziamento dei servizi di connettività per i propri clienti. E punta al raddoppio, da 1 a 2,5 Gb/s, per 4 milioni di famiglie e micro-imprese

22 Apr 2021

Mi Fio

Velocità di upload a 300 Mbps su rete Ftth in 30 fra città e piccoli centri: Fastweb spinge l’acceleratore sulle prestazioni della fibra per i propri clienti con un upgrade di 100 Mbps rispetto all’offerta che fissava il picco a 200 Mbps. Le 30 città in questione, dal Nord al Sud del Paese sono quelle che fanno capo all’offerta Fastweb NeXXt Casa nell’ambito del piano strategico NeXXt Generation 2025 annunciato lo scorso dicembre. Un piano ambizioso che grazie ad un innovativo upgrade tecnologico della rete proprietaria Ftth, punta a raddoppiare la velocità di connessione da 1 Gb/s a 2,5 Gb/s – senza alcun costo aggiuntivo e totalmente in automatico – per circa 4 milioni di famiglie nonché delle micro-imprese.

Il piano di upgrade della rete è partito a febbraio e le 4 milioni di famiglie e imprese coinvolte, ossia quelle che hanno attivato abbonamenti in Ftth – pari al 15% della popolazione italiana – possono dunque già toccare con mano le nuove velocità. “Le nuove performance di velocità sono disponibili per famiglie e micro-imprese attestate sulla rete proprietaria Ftth, confermando quanto il controllo della rete end-to-end e la proprietà dell’infrastruttura siano l’abilitatore chiave dell’innovazione”, spiega l’azienda a CorCom.

Le 30 località in cui si sale a 300 Mbps

Milano, Roma, Torino, Napoli, Genova, Palermo, Bari, Bologna, Firenze, Verona, Parma, Pescara, Modena, Bergamo, Brescia, Venezia, Catania, Messina, Padova, Trieste, Reggio di Calabria, Monza, Salerno, Trento, Perugia, Prato, Casalecchio di Reno, Reggio nell’Emilia, San Lazzaro di Savena e Ancona.

500 Comuni connessi in UltraFwa entro il 2021: velocità fino a 1 Gb/s

Pilastro portante del piano strategico NeXXt Generation 2025 sono le nuove reti fisse e mobili e soprattutto il mix fisso-mobile attraverso l’adozione della tecnologia Fixed Wireless Access. 50 i Comuni localizzati nelle aree grigie raggiunti con la rete UltraFwa che potranno dunque disporre di un servizio di connettività fissa con velocità fino a 1 Gb/s, senza limiti di traffico e numero di dispositivi connessi. Nel 2021 i comuni balzeranno a 500 per poi raggiungere i 2.000 entro il 2024, per una copertura complessiva di 8 milioni di case nelle aree grigie e 4 milioni nelle aree bianche.

Via al 5G: “on air” decine di città

Dal 27 dicembre Fastweb ha lanciato il proprio servizio mobile 5G che sarà incluso in tutte le offerte sia per i nuovi clienti che per i già clienti senza alcun costo aggiuntivo. E si tratta del primo e unico operatore in Italia a mettere a disposizione dei propri clienti la tecnologia 5G con offerte senza vincoli di durata. Oltre a Milano, Bologna, Roma e Napoli, in questi mesi l’azienda ha esteso il servizio ad altre località tra cui Alessandria, Andria, Asti, Bari, Bergamo, Cagliari, Caltanissetta, Catanzaro, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Ferrara, La Spezia, Lecce, Livorno, Lucca, Massa, Modena, Monza, Novara, Parma, Pavia, Piacenza, Pisa, Rimini, Rovigo, Siracusa, Terni e Treviso. L’obiettivo annunciato dal piano è la copertura del 90% della popolazione entro il 2025.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
Fastweb

Approfondimenti

B
banda ultralarga
F
fibra
F
ftth
F
fwa