Exprivia, prorogata al 10 ottobre l'esclusiva per acquisizione Italtel - CorCom

Exprivia, prorogata al 10 ottobre l’esclusiva per acquisizione Italtel

La presentazione dell’offerta vincolante era prevista per il 30 settembre. La società guidata da Favuzzi disponibile ad acquisire fino al 100% dell’azienda di Tlc

30 Set 2016

Slittano i termini per la presentazione dell’offerta di acquisto di Italtel da parte di Exprivia. La socità guidata da Domenico Favuzzi, “in relazione alla manifestazione di interesse per l’acquisizione della quota di controllo, fino al 100% del capitale di Italtel SpA – si legge in una nota – aveva reso noto di avere sottoscritto un periodo di esclusiva che prevedeva, entro il 30 settembre 2016, la predisposizione dell’offerta di acquisto vincolante soggetta al completamento delle attività̀ di due diligence e agli ulteriori approfondimenti necessari”. La società informa che è stato concordato di spostare la suddetta data al prossimo 10 ottobre.

L’attuale azionariato di Italtel vede CDRD Investment (Luxembourg) III Sarl (Clayton, Dubilier & Rice) al 48,77%, Telecom Italia Finance S.A. (Telecom Italia ) al 19,37%, Cisco Systems International BV (Cisco Systems ) al 18,40%, Capita Trustees Limited al 10,81% e Cordusio Fiduciaria al 2,65%.

L’operazione, che prevede l’acquisizione della quota di controllo, fino al 100% del capitale di Italtel Spa, storico gruppo italiano presente nel mercato delle Telecomunicazioni, si inserisce nel percorso tracciato dal piano industriale di Exprivia 2015 – 2020, presentato lo scorso novembre.

Proprio a metà gennaio, quando fu presentata la manifestazione di interesse, risalgono i primi rumor sul takeover. Quella di Exprivia non è la prima trattativa per la cessione dell’azienda, a cui si sono interessati nel tempo diversi gruppi, per ultimi gli indiani di Tech Mahindra.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
exprivia
I
italtel

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link