Banda ultralarga, l'Fwa di Eolo fa leva sul banking per spingere la digital transformation - CorCom

L'INIZIATIVA

Banda ultralarga, l’Fwa di Eolo fa leva sul banking per spingere la digital transformation

Servizi di connettività in modalità Fixed wireless access a condizioni vantaggiose per clienti, soci e dipendenti. Il progetto in partnership con il system integrator Networking Consulting. Si parte con il Credito Cooperativo

06 Set 2021

F. Me.

abstract three dimensional representation of cyberspace and the internet

Eolo si allea con Networking Consulting. L’operatore Fwa, nonché società benefit, ha siglato una partnership quadriennale con il system integrator per per la fornitura a condizioni vantaggiose del servizio di internet a banda ultra larga a tutti i clienti, siano famiglie o imprese, ai soci e ai dipendenti, di tutti gli istituti bancari aderenti del sistema italiano.

La partnership prenderà il via a settembre 2021 e si inquadra nelle attività di Eolo per supportare concretamente i territori in cui opera nell’abbattimento del digital divide e per garantire a tutti i cittadini il diritto alla connessione, necessario più che mai per la ripresa economica del Paese. Ed è proprio in questo aspetto che la lotta al digital divide si sposa in particolar modo, oltre che con gli altri Istituti di credito, con la mission del Credito Cooperativo, il cui obiettivo è fornire prodotti e servizi capaci di produrre utilità e vantaggi che possano accrescere il valore economico, sociale e culturale dell’intera comunità.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie ad un accordo di esclusiva che Eolo ha stretto con Networking Consulting che annovera tra i founders Cristiano Brambilla. “La pandemia è stata un forte catalizzatore di nuovi tipi di collaborazione e sperimentazione per tutti i business e coinvolgendo anche il sistema bancario – ricorda Brambilla – Quasi la metà dei dirigenti del settore prevede infatti un’evoluzione delle attività, che diventeranno ecosistemi in cui offrire ai clienti prodotti e servizi di terze parti, insieme ai propri. È proprio in questo scenario che si inquadra l’iniziativa che lanciamo grazie alla partnership in esclusiva con Eolo, per accelerare la digitalizzazione della loro clientela e ridurre il digital divide in tutto il territorio nazionale”.

Cristiano Brambilla vanta oltre 7 anni di esperienza nel mondo di Credito Cooperativo, avendo fondato e promosso in questo canale il fintech marketplace Ventis, il più grande outlet di abbigliamento, arredamento, accessori, tecnologia e home living. Le Banche troveranno quindi in Networking Consulting un partner affidabile che conosce a fondo le loro dinamiche e che le saprà affiancare al meglio nello sviluppo di questa iniziativa.

Grazie all’accordo tra Eolo e Networking Consulting, le Banche aderenti potranno disporre di uno strumento di valore di loyalty e fidelizzazione verso la propria clientela, oltre ad un piano di revenue share che lo rende appetibile per loro anche da un punto di vista economico.

New call-to-action

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

E
Eolo

Approfondimenti

F
fwa

Articolo 1 di 2