Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Le Tlc nella Grande Guerra, a Roma la mostra “storica”

In collaborazione con il Quadrato della Radio, il 26 maggio taglio del nastro al Museo storico della Comunicazione dell’Eur. Dalle radio per i collegamenti ai dispacci con i colombi: in mostra cimeli e curiosità

20 Mag 2015

DE.A.

Sarà inaugurata a Roma al Museo storico della Comunicazione all’Eur il 26 maggio prossimo una mostra tematica sulla comunicazione e l’informazione durante il primo conflitto mondiale. Il museo, in collaborazione con il “Quadrato della Radio”, racconta con questa esposizione tematica le vicende, i protagonisti e gli strumenti che caratterizzarono la Grande Guerra. La mostra sarà aperta con un convegno dal titolo “La Comunicazione nella Grande Guerra”. Per i giorni successivi sono programmati alcuni eventi tra i quali un convegno previsto per il 19 giugno, presso la sede del ministero dello Sviluppo economico in via Veneto, dal titolo “Telecomunicazioni e Intelligence nella Grande Guerra” (si veda anche il programma).

Nella sede del museo sarà allestita quindi un’esposizione di documenti e apparati di comunicazione di vario tipo: dalle prime radio usate per i collegamenti aereonautici ai dispositivi per la trasmissione dei dispacci con colombi, dalle cartoline distribuite ai combattenti ai bozzetti di francobolli, ai colombigrammi scambiati al fronte, oltre a una nutrita serie di documenti e di libri sul tema. Il materiale esposto proviene dalle raccolte del museo storico, dell’Istituto Storico e di Cultura dell’Arma del Genio e da collezioni private.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
comunicazione
G
grande guerra
M
museo

Articolo 1 di 5