Microsoft Italia, Silvia Candiani è il nuovo Ad

LA NOMINA

Succede a Carlo Purassanta, che torna in Francia come area vice president. La nuova country manager: "Il nostro Paese ha infinite potenzialità di crescita. Accelerereremo il percorso di digitalizzazione: l'innovazione è leva di crescita"

di A.S.

Silvia Candiani (nella foto) è il nuovo Amministratore delegato di Microsoft Italia. Succede a Carlo Purassanta, country manager dal 1° febbraio 2013, che è stato nominato Area vice president di Microsoft Francia.

Microsoft conta oggi su 850 collaboratori e una rete di 10mila partner chiave in Italia, ed “è impegnata - si legge in una nota della società - ad accompagnare le organizzazioni italiane, pubbliche e private, nel percorso di trasformazione digitale, facendo cogliere tutti i vantaggi offerti oggi dalle nuove tecnologie tra cui Cloud computing, Big data e Artificial intelligence, con grande attenzione alla sicurezza”.

“Sono molto orgogliosa di ritornare in Italia a guidare un team che sta portando innovazione nel nostro Paese a tutti i livelli: dalle grandi aziende pubbliche e private al tessuto della Piccola media Impresa, dagli studenti al mondo delle organizzazioni no-profit per sostenere uno sviluppo economico e sociale basato sul digitale - afferma Candiani - Nel mio ruolo internazionale, ricoperto negli ultimi tre anni, ho avuto modo di osservare le infinite potenzialità di crescita del nostro Paese e il valore delle nuove tecnologie per mercati e scenari chiave. Sono certa che insieme alla squadra di Microsoft Italia e ai nostri partner potremo accelerare questo percorso di digitalizzazione dell’Italia per affrontare scenari competitivi che puntano sempre più all’innovazione come leva di crescita”.

Negli ultimi tre anni Silvia Candiani ha guidato la divisione Consumer e Channel per l'area dell'Europa centrale e dell'Est, mentre precedentemente nella filiale italiana era stata direttore Marketing & operations e direttore divisione Consumer & online.

Silvia Candiani - si legge nel comunicato - è impegnata nel sostenere la leadership al femminile nelle imprese italiane e ha contribuito alla creazione di ValoreD, prima associazione di imprese che promuove la diversità, il talento delle donne per la crescita delle aziende e del Paese”.

“In questi quattro anni e mezzo in Italia - dice l’Ad uscente Carlo Purassanta - ho avuto il piacere di guidare un team di eccellenti professionisti che hanno messo il valore del digitale al centro di ogni iniziativa: dai grandi progetti di trasformazione digitale delle imprese italiane fino alle innumerevoli attività create per sostenere l’occupazione, lo sviluppo sociale ed economico del nostro Paese. Sono orgoglioso di lasciare a Silvia un fantastico team di talenti e le chiavi di una bellissima Microsoft House che sarà un’efficace piattaforma aperta per accelerare la digitalizzazione del paese”. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 06 Settembre 2017

TAG: Microsoft, Microsoft Italia, Silvia Candiani, Carlo Purassanta, Cloud, big data, Artificial intelligence

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store