Smart city, Italtel scommette sull'open innovation

INNOVAZIONE

In tandem con Exprivia, l'azienda apre alle startup per sviluppare soluzioni di innovazione urbana. Riflettori sull'IoT

di F.Me

Innovazione urbana, la scommessa di Italtel ed Exprivia. “Dall’integrazione delle competenze infrastrutturali e di piattaforma di Italtel e di Exprivia nasce la capacità di offrire alle pubbliche amministrazioni strumenti utili a migliorare processi e servizi erogati alla comunità - spiega Luca Ferraris, Head of Strategy, Innovation and Communication di Italtel - L’ecosistema di partnership e la collaborazione tecnologica sono un potente acceleratore della capacità di mettere a punto soluzioni innovative e per questo abbiamo avviato anche un programma di Open Innovation per cercare nel tessuto italiano medie imprese e start up con competenze specifiche distintive, ad esempio nella sensoristica, complementari alle nostre e necessarie per costruire una nuova offerta integrata”.

Italtel ed Exprivia partecipano insieme alla prima edizione di Smart City Now, evento che si tiene ad Arese (MI) il 26 settembre organizzato dal Cluster Smart Cities & Communities Lombardia con il supporto di Regione Lombardia, ANCI Lombardia e Assolombarda: un luogo di incontro tra aziende dell’ICT e le pubbliche amministrazioni per confrontarsi sulle modalità e i percorsi dell’innovazione urbana.

Nell’area espositiva di Smart City Now, Italtel ed Exprivia mostreranno alcune soluzioni che rispondono in modo concreto alle esigenze di una città connessa e sostenibile e di un sistema sanitario moderno, in grado di impostare un nuovo modello di relazione tra tutte le parti interessate. In quest’ultimo ambito, ad esempio, dall’integrazione tra la piattaforma DoctorLINK di Italtel e quella eLifeCare di Exprivia è nata una soluzione integrata di telemedicina che rivoluziona completamente l’approccio alla cura domiciliare, gestendo in maniera completa i processi e i servizi di assistenza. 

Uno spazio sarà dedicato anche a un progetto di ascensore “intelligente” dotato di sensori per il controllo remoto da centrale operativa e in realtà aumentata, sviluppato dalla start up IoTty, ospite all’interno dell’Incubatore di Dalmine creato da Bergamo Sviluppo, specializzata in dispositivi digitali per l’Internet of Things. Una soluzione che risponde a criteri di sicurezza ed efficienza degli impianti e che può essere applicata anche ad ascensori di tipo tradizionale.

Smart City Now si svolge il 26 settembre 2017 a ‘Villa la Valera’ ad Arese (Mi) e si colloca all’interno della “Disruptive Week” organizzata da Innovability.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Settembre 2017

TAG: italtel, exprivia, smart city

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store