Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

DIG.Eat–Save the Data, protagonista la digitalizzazione

Il 22 maggio a Roma a piazza della Pilotta la manifestazione nazionale Anorc sulla digitalizzazione. Iscrizione gratuita sul sio www.digeat.it

14 Apr 2014

Appuntamento il 22 maggio a Roma (Centro Congressi Fontana di Trevi, piazza della Pilotta n. 4) per discutere della digitalizzazione, delle ultime novità e degli aspetti più rilevanti per la PA e per il mercato: è questo lo scopo di Dig.Eat Save the Data, manifestazione annuale di Anorc (Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione digitale dei documenti) organizzata anche con il patrocinio di Stati Generali della Memoria Digitale, Anorc Professioni e Aifag e con il sostegno del main sponsor Menocarta.net.

Il DIG.Eat sarà una giornata di confronto e dibattito interamente dedicata alle principali tematiche della dematerializzazione e dell’innovazione tecnologica, in cui tavole rotonde più trasversali e divulgative si alterneranno a incontri tecnici e di settore. Ad animare la discussione personalità di spicco: esperti, rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni e del mercato che si confronteranno sull’identità digitale, le firme elettroniche e la biometria; la certificazione del sistema di conservazione e le nuove professioni dell’era digitale; la PA digitale; i Big Data e il Cloud, la dematerializzazione applicata ai documenti fiscali, sanitari e bancari-assicurativi.

Sul sito del DIG.Eat (www.digeat.it) sono disponibili tutte le informazioni relative alla manifestazione e a questa pagina si può visionare il programma in via di aggiornamento.

“La corretta conoscenza normativa e tecnica degli strumenti digitali è l’unica vera strada verso una ‘buona digitalizzazione’, che crei vantaggi economici, di tempo e di gestione senza mettere a rischio la sopravvivenza e l’integrità dei nostri dati: da qui il titolo dell’evento, Save the Data, un gioco di parole che vuole ricordare l’importanza di mettere i nostri dati al sicuro, nelle mani di professionisti che abbiano una corretta e specifica formazione” afferma l’avvocato Andrea Lisi, presidente Anorc.

L’evento sarà gratuito e aperto, per partecipare è necessario registrarsi a questo link entro il 20 maggio 2014.

Il DIG.Eat rappresenterà inoltre la manifestazione di chiusura della prossima edizione del Master Course Anorc sui Responsabili della Conservazione e del Trattamento che si terrà a Roma a partire dal 6 maggio 2014.

L’evento è interamente progettato e realizzato dalla Digital&Law Communication (www.studiolegalelisi.it).

Per ulteriori informazioni: 0832.256065; 327.7027035; comunicazione@anorc.it; digeat@anorc.it

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
andrea lisi
A
anorc

Articolo 1 di 5