Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Standard ISO: dai modelli concettuali di qualità alle misure

Si terrà il 20 novembre presso l’Università Salesiana in Roma la Tavola rotonda “Standard ISO: dai modelli concettuali di qualità alle misure”, organizzata dall’Uninfo, su recenti standard di prodotto per facilitare la qualità in uso dei software, l’integrazione dei dati e l’efficienza dei servizi

12 Nov 2014

Si terrà il 20 novembre presso l’Università Salesiana in Roma la Tavola rotonda “Standard ISO: dai modelli concettuali di qualità alle misure” su recenti standard di prodotto che mirano a facilitare la qualità in uso dei software, l’integrazione dei dati, l’efficienza dei servizi, organizzata dall’Uninfo con il patrocinio dell’Agid. L’evento è un’occasione di livello internazionale, unica nel suo genere, e si avvale di esperti che operano sugli standard Iso in rappresentanza di università, industrie, organizzazioni governative e non, e tratterà i temi della comunicazione, facilità d’uso del software, qualità del web.

L’incontro è finalizzato a far conoscere a professionisti, funzionari, manager, professori e studenti, il metodo di funzionamento della costruzione degli standard Iso, che precede ogni fase di certificazione, esponendo alcune possibili ricadute degli standard in vari campi: dall’Open data al Cloud, all’integrazione tra banche dati di rilievo nazionale, all’eHealth.

Durante la Tavola rotonda si cercherà di dare la risposta ai seguenti interrogativi: esiste un concetto condivisibile di qualità dei dati?; la qualità dei dati può influenzare la qualità del software?; ci sono esperienze italiane in merito?; il web italiano, delle Università o Enti, è usabile e accessibile?; c’è differenza tra il mondo pubblico e quello privato circa l’applicabilità degli standard?

Maggiori informazioni sono disponibili su www.uninfo.it o http://fsc.unisal.it. All’indirizzo email indicato sarà possibile l’iscrizione o la richiesta di webseminar.

Argomenti trattati

Approfondimenti

U
uninfo

Articolo 1 di 5