Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Baldoni a capo della cybersecurity italiana

Il docente della Sapienza, fra i massimi esperti di sicurezza informatica, nominato vice direttore del Dis con delega alla cybersecurity. A lui il compito di guidare il Paese verso gli obiettivi previsti dal Piano nazionale

27 Dic 2017

Mila Fiordalisi

Direttore

Roberto Baldoni è il nuovo vicedirettore generale del Dis (Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza) con delega alla cyber security. A nominarlo il Cisr (Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica) alla vigilia di Natale, lo scorso 22 dicembre.

Professore ordinario di Sistemi distribuiti presso la Facoltà di Ingegneria dell’Informazione e direttore del Centro di ricerca in Cyber intelligence dell’Università degli studi Sapienza di Roma, Baldoni è riconosciuto come uno dei massimi esperti in Italia in tema di cybersecurity. A Baldoni il compito di presiedere il Nucleo per la Sicurezza Cibernetica sulla base di quanto previsto dal Dcpm di febbraio del governo Gentiloni che ha ridefinito i ruoli in capo alla struttura attribuendo al Dis il comando del Nucleo precedentemente in capo all’Ufficio del Consigliere militare di Palazzo Chigi.

Baldoni riporterà direttamente al prefetto Alessandro Pansa, direttore generale della struttura. Alla vice direzione del Dis è stato nominato Carmine Masiello mentre Giuseppe Caputo va alla vice direzione dell’agenzia Aise. Baldoni dovrebbe inoltre occuparsi di definire le “linee guida” per raggiungere gli obiettivi identificati nel nuovo Piano nazionale per la protezione cibernetica e la sicurezza informatica pubblicato a fine maggio in Gazzetta Ufficiale.

“Cruciale la collaborazione pubblico-privato”, ha detto Baldoni nella videointervista a Corcom in occasione del Cybersecurity-360 Summit. “La cybesecurity è anche chance di crescita economica”.

Baldoni: “Cybesecurity è anche chance di crescita economica”

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cybersecurity
R
Roberto Baldoni

Articolo 1 di 5