LE NOMINE

Cyber Security Italy Foundation, Angelo Tofalo direttore scientifico

La fondazione no profit accelera sull’execution e punta sull’ex sottosegretario alla Difesa. Scelto anche il comitato esecutivo. Ecco i componenti

Pubblicato il 01 Dic 2022

cybersecurity2-170913171725

Sei professionisti ed esperti della comunità cyber e della sicurezza, selezionati tra i rappresentanti più autorevoli del mondo accademico, delle imprese, delle professioni, delle istituzioni e dell’innovazione. Sono i componenti del Comitato tecnico scientifico Cyber, appena nominati dal Presidente di Cyber Security Italy Foundation, Marco Gabriele Proietti, e dai componenti del Consiglio di Amministrazione, che hanno inoltre scelto l’On. Angelo Tofalo come Direttore scientifico della Fondazione, la prima no profit in Italia sul mondo cibernetico. Tofalo è un ingegnere, già Sottosegretario di Stato alla Difesa pro tempore con delega specifica alla trattazione della materia cibernetica, protagonista della creazione del C.O.R., il Comando per le Operazioni in Rete della Difesa e del C.O.S., il Comando per le Operazioni Spaziali. E’ stato relatore, inoltre, per la Commissione IV, dei decreti attuativi dell’A.C.N., l’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale.

Chi sono i membri del Comitato scientifico

I sei membri del Comitato scientifico saranno Matteo Macina (Responsabile Cyber Security), Massimo Ravenna (Responsabile Cyber Security), Simone Pezzoli (Group Chief Technology Officer), Nicola Paolino (Security Innovation Principal Director), Tiziano Li Piani (Security Manager) e Pasquale de Rinaldis (Responsabile Cyber Security).

WHITEPAPER
CYBERSECURITY: le migliori strategie per la tutela e la continuità dei servizi IT
Sicurezza
Cybersecurity

Di cosa si occuperà il Comitato

Il Comitato avrà funzioni consultive, di indirizzo e di supporto all’attività di studio, ricerca, promozione e divulgazione della cultura cyber ad opera della Fondazione; istituirà un percorso formativo dedicato; promuoverà e rafforzerà la sinergia con istituzioni pubbliche e private, al fine di realizzare progetti, fornire linee guida, migliorare la legislazione in materia che coinvolge imprese e istituzioni italiane.

Gli obiettivi della neonata Cyber Security Italy Foundation

La Cyber Security Italy Foundation è nata ufficialmente lo scorso ottobre, con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura della cyber sicurezza, perseguendo finalità civiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento di programmi e progetti di intervento e l’organizzazione di iniziative e attività di interesse generale nei settori della formazione, della sicurezza dei dati informatici, dell’intelligenza informatica e della ricerca scientifica e tecnologica, con particolare attenzione al digitale, all’informatica e alle tecnologie innovative. Composta da studiosi, tecnici, ricercatori, professionisti operanti nel dominio cibernetico ed esperti di tematiche di cyber intelligence, si propone di rafforzare le relazioni tra i vari interlocutori della difesa nazionale, del mondo accademico e della ricerca, del mondo tecnologico innovativo e gli operatori della sicurezza, in una logica di scambio di esperienze.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3