Cybersecurity, BT crea un team di advisory a sostegno delle aziende - CorCom

L’INIZIATIVA

Cybersecurity, BT crea un team di advisory a sostegno delle aziende

Si punta a diffondere la cultura della sicurezza informatica per mettere a punto la strategia più adatta alle specifiche esigenze del business

12 Mar 2020

A. S.

Offrire ai propri clienti consulenza strategica e soluzioni di sicurezza per navigare nel complesso panorama della cybersecurity. E’ l’obiettivo dei “Security advisory services” lanciati da Bt, una practice rivolta alle organizzazioni di tutto il mondo, guidata da Tris Morgan e che conterà su un team di circa 300 specialisti su scala globale, supportati dal personale di Bt Security, che affronta ogni mese una media di 125mila cyber-attacchi e mette in campo soluzioni di sicurezza per il mondo consumer, i governi e le imprese. 

La practice, spiega Bt in una nota, supporterà le organizzazioni nelle diverse fasi del percorso di sicurezza nel valutare e testare le proprie difese e selezionare le soluzioni che meglio rispondono alle loro esigenze, sia che ciò richieda l’implementazione di una strategia completamente nuova, sia che richieda l’aggiornamento del sistema di protezione per contrastare le più recenti minacce e  trend. 

“La practice degli Advisory Services è un ulteriore passo della strategia di Bt Security, la quale ravvisa che il miglior modo per proteggere un’organizzazione è quello di favorire una evoluzione continua e strategica del proprio atteggiamento verso la sicurezza – afferma Kevin Brown, managing director di Bt Security – Tris ha una grande esperienza in materia di soluzioni informatiche avanzate sia nel settore pubblico che in quello privato: ciò fa sì che sia nella posizione ideale per fornire quella consulenza strategica che le organizzazioni stanno cercando”. 

WHITEPAPER
Quali sono stati i casi di cybercrime più aggressivi degli ultimi anni? Scoprilo nel white paper
Cybersecurity

Quattro le categorie di servizi che verranno offerte a piccole e medie imprese sia per le multinazionali e le organizzazioni del settore pubblico: cyber threat; zero trust; governance, risk & compliance; e cloud security. 

Nell’offerta rientrano anche soluzioni mirate a una serie di sfide specifiche sia per industry che per aree geografiche, come ad esempio per le aziende che desiderano espandersi in modo sicuro su mercati in forte crescita o quelle che desiderano implementare  in sicurezza una maggiore automazione e l’utilizzo dell’IoT. 

Alla nuova unità passerà anche il team di ethical hacking di Bt Security, offrendo servizi di testing penetration ai clienti che desiderano mettere alla prova le loro difese di sicurezza. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA