IL MEMORANDUM

Cybersecurity, Usa e Ucraina rafforzano la cooperazione

L’agenzia per la sicurezza informatica e delle infrastrutture degli Stati Uniti (Cisa) ha firmato un memorandum con l’omologa di Kiev. Easterly: “Difesa da un’aggressione informatica russa senza precedenti”

28 Lug 2022

Lorenzo Forlani

russia ucraina cyber

Gli Stati Uniti d’America sostengono sempre più organicamente l’Ucraina, ed ovviamente questa assistenza include la dimensione della sicurezza informatica. Ieri lAgenzia per la sicurezza informatica e la sicurezza delle infrastrutture degli Stati Uniti (Cisa) ha firmato un memorandum di cooperazione con l’omologa agenzia dell’Ucraina, la Ukrainian State Service of Special Communications and Information Protection of Ukraine (Ssscip),che prevede il rafforzamento della cooperazione tra i due Paesi nel cyberspazio, incluse la condivisione di informazioni e la conduzione di programmi di addestramento congiunti.

Lo ha annunciato, tramite una nota pubblicata sul sito web, la direttrice dell’agenzia statunitense, Jen Easterly. “Plaudo all’eroico sforzo dell’Ucraina di difendere il suo paese da una aggressione informatica senza precedenti da parte della Russia”, ha scritto nella nota la funzionaria Usa. Il memorandum di cooperazione firmato dalla Cisa e dal Ssscip rafforzerà la condivisione di informazioni in merito agli “incidenti informatici” tra le due agenzie, specie per quanto riguarda gli attacchi informatici a infrastrutture critiche. L’accordo autorizza inoltre la Cisa a condurre attività di addestramento ed esercitazione del personale dell’agenzia ucraina.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

J
Jen Easterly

Approfondimenti

C
Cisa
C
cybersecurity
S
ssscip

Articolo 1 di 5