Cybersecurity360 Summit, il 18 novembre esperti a confonto sulla strategia italiana - CorCom

L’EVENTO

Cybersecurity360 Summit, il 18 novembre esperti a confonto sulla strategia italiana

Ottava edizione per l’appuntamento di Digital360 dedicato a fare il punto su norme e questioni legate al cyber risk. Tra i partecipanti il direttore dell’Agenzia nazionale per la cybersicurezza Roberto Baldoni, il Sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè e Guido Scorza del Garante Privacy

17 Nov 2021

A. S.

Fari puntati sulla nuova strategia italiana nel campo della cybersecurity, sul ruolo che avrà il Pnrr su questo settore, sulle minacce e le contromisure istituzionali e di mercato. Sono questi i temi-chiave dell’ottava edizione del Cybersecurity360 Summit (qui il link per iscriversi e partecipare), evento organizzato da Digital360 in programma in formato digitale giovedì 18 novembre, dalle 15 alle 18.30.

Durante l’appuntamento in diretta streaming saranno affrontati i temi dello stato di avanzamento del mercato in materia di sicurezza delle informazioni e cyber risk, degli adempimenti richiesti, degli strumenti e dell’organizzazione adottati e da adottare per affrontare le sfide quotidiane.

A confrontarsi su questi argomenti interverranno tra gli altri Roberto Baldoni, direttore dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, Giorgio Mulè, sottosegretario al Ministero della Difesa e Guido Scorza, componente dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali. Durante i lavori sarà possibile l’interazione con il pubblico, che avrà la possibilità di intervenire tramite una live chat e rispondere agli instant poll proposti durante l’evento.

“Il Pnrr rappresenta per l’Italia un’opportunità anche per il settore della sicurezza informatica – afferma Gabriele Faggioli, Ceo di Digital360 – Basti pensare ai 620 milioni di euro previsti nel capitolo specifico inerente la cybersecurity. Ma, dato che per accelerare la transizione digitale sarà fondamentale affidarsi alle tecnologie Ict e poiché il Pnrr prevede miliardi che saranno investiti in innovazione digitale, non potendoci essere progresso tecnologico senza sicurezza gli investimenti in sicurezza aumenteranno moltissimo nei prossimi mesi e anni. In questo nuovo appuntamento di Cybersecurity360 Summit approfondiremo queste tematiche attraverso un confronto tra i massimi esperti a livello nazionale offrendo al pubblico collegato la possibilità di partecipare attivamente per interagire nel dibattito”.

Ai temi della sicurezza informatica Digital360 dedica storicamente una particolare attenzione, sia dal punto vista editoriale  – con il portale di riferimento www.cybersecurity360.it, che conta 300mila utenti unici mensili con una crescita di oltre l’80% rispetto al 2020 – sia da quello della consulenza con una practice dedicata a supportare in maniera strategica aziende medio-grandi e di piccole dimensioni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4