FORMAZIONE

Cybersicurezza, intesa Polizia Postale-Fondazione Its Rossellini

In linea con quanto previsto dal Pnrr, è stato siglato un accordo per la realizzazione di un nuovo corso specialistico per la formazione di tecnici superiori per la sicurezza cibernetica

03 Ago 2022

Lorenzo Forlani

polizia postale

La Polizia di Stato e la Fondazione Its Roberto Rossellini hanno siglato un’intesa per la realizzazione di un nuovo corso specialistico, volto alla formazione di tecnici superiori per la sicurezza cibernetica. Lo riporta la stessa Polizia di Stato con un comunicato sul proprio sito web.

L’intesa, in linea con quanto previsto dal Pnrr, rientra tra gli obiettivi da perseguire, nell’ambito della Strategia Nazionale di Cybersicurezza 2022-2026, cioè quello dello sviluppo consapevole e sicuro delle tecnologie digitali, della ricerca e della competitività industriale, in grado di rispondere alle esigenze di mercato, e da realizzarsi anche attraverso la formazione, con specifica attenzione ai percorsi tecnici e professionali degli Istituti Tecnici Superiori (ITS). In quest’ottica, il Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni è da anni impegnato in attività e progetti di formazione ed informazione, attraverso i quali favorisce la diffusione della cultura della legalità.

Cosa prevede l’accordo

Nel dettaglio, l’accordo prevede l’attivazione, a partire già dal prossimo autunno, di un corso sperimentale post diploma della durata biennale, per la formazione di professionisti nel settore della cyber sicurezza. L’offerta formativa si articola in una fase teorica da svolgersi in aula e in una di tirocinio pratico operativo. La Polizia Postale e delle Comunicazioni concorrerà attivamente alla formazione dei giovani diplomati, mettendo a disposizione la propria esperienza operativa nella costruzione del percorso didattico anche con l’apporto diretto dei propri operatori.

WHITEPAPER
Robot intelligenti: i vantaggi nei progetti di automazione nell'Industry4.0
Industria 4.0
Realtà virtuale

L’idea è quella di formare una nuova generazione di esperti, in grado di corrispondere all’elevata domanda di forza lavoro specializzata da parte del mondo delle istituzioni e delle imprese. La convenzione è stata sottoscritta per il Dipartimento della pubblica Sicurezza, dal Direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, Ivano Gabrielli, mentre per la Fondazione ITS Rossellini, dal presidente Andrea Maffini.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5