L’OPERAZIONE

Digital security, Var Group acquisisce il 51% di Ics e si rafforza nell’area Dach

Grazie all’integrazione delle rispettive competenze si rafforza l’offerta di cybersecurity con l’utilizzo di modelli di intelligenza artificiale generativa per le attività dei Security Operation Center. Si consolida la presenza in Germania, Austria e Svizzera

Pubblicato il 27 Nov 2023

Francesca Moriani

Var Group acquisisce il 51% di Ics, società specializzata in servizi di sicurezza informatica, attiva in particolare nei settori di assessment & consulting, network & endpoint Security e nelle attività per i security operation center. Grazie a questa operazione e alle sinergie con Ics la società del gruppo SeSa, che opera nel campo dei servizi e delle soluzioni digitali per le imprese, rafforza la propria offerta nel campo della cybersecurity su ambienti convergenti IT/OT, l’integrazione di modelli di intelligenza artificiale generativa specifici per i Soc, e più in generale sulle tecnologie e le strategie di protezione in ambito industriale.

Il potenziamento del Soc 

Secondo il piano industriale condiviso da Var Group e Ics a partire dall’ultimo trimestre 2023 al centro della collaborazione c’è il potenziamento del Soc: per centrare questo obiettivo le risorse di Ics confluiranno nell’area Blue Team, composta da un gruppo di esperti in sicurezza informatica dediti alla difesa del sistema aziendale e specializzati nell’ambito security operation center. Per i mesi successivi il piano prevede inoltre l’inserimento di 6 ulteriori figure sia tecniche sia di sviluppo commerciale su Bolzano e Monaco di Baviera.

WHITEPAPER
Cybersecurity : la guida per gestire il rischio in banca
Privacy/Compliance
Cybersecurity

Il rafforzamento in Germania, Austria e Svizzera

Grazie a questa strategia l’azienda si pone il traguardo di rafforzare la propria presenza e di presidiare nuovi territori nell’area Dach (Germania, Austria e Svizzera), mentre prosegue la strategia di crescita in Messico, a Guadalajara, grazie alla presenza di un branch office che presidia l’offerta di servizi per l’area del Sud e del Nord America.

Esplorare nuovi mercati

“Siamo lieti di poter accogliere Ics all’interno della nostra business unit Digital Security, nell’ecosistema Var Group – afferma Francesca Moriani, Ceo di Var Group (nella foto) – Crediamo nel talento e nell’imprenditoria e siamo lieti di poter offrire ai nostri clienti un’offerta sempre più ampia e capillare, tecnologie all’avanguardia, personale qualificato e la possibilità di essere seguiti ovunque non solo da risorse competenti, ma da un management in grado di esplorare nuove forme di imprenditoria in mercati ancora poco presidiati”.

Una squadra internazionale

“L’operazione con Ics è altamente strategica per noi, in quanto ci permetterà di consolidare l’espansione nella Dach Area – sottolinea Mirko Gatto, Ceo di Yarix & head of digital security di Var Group – Creando una grande squadra internazionale, lavoreremo fianco a fianco per garantire ai clienti un alto livello di protezione fondato su un approccio olistico alla security”.

Protezione in un mondo sempre più digitalizzato

“Siamo felici dell’ingresso in Digital Security: la collaborazione in questa business unit, divisione strategica per la protezione delle imprese in un mondo sempre più digitalizzato, ci permetterà di aprirci a un network esteso di clienti – conclude Alessandro Zuech, ceo di Ics – e di portare al contempo le nostre competenze e la nostra esperienza nel Soc”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 3