Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA PARTNERSHIP

Formazione, Poste spinge sulla networking security. E si allea con Juniper

Via al “Corso sulla sicurezza delle informazioni Mario Manfredoni: “Così contribuiamo a colmare lo shortage di competenze nei campi del networking e della sicurezza”

04 Mag 2018

A. S.

Formare i giovani che oggi frequentano l’università aiutandoli a essere al passo con i tempi sulle minacce informatiche più recenti e insidiose. E’ l’obiettivo del percorso di formazione che vede collaborare Juniper networks, società specializzata nelle reti sicure, scalabili e automatizzate, e Poste Italiane, che ha dato vita al “Corso sulla sicurezza delle informazioni 2018”. Le lezioni, che iniziano oggi e sono tenute dagli esperti di sicurezza del team italiano di Juniper Networks, sono ospitate dal distretto di Cybersecurity di Poste Italiane e rientrano nel programma del Corso sulla sicurezza delle informazioni 2018, il master di secondo livello organizzato da Poste.

Il corso nasce dalla constatazione che quello della Cybersecurity è un settore in cui il mercato avverte un importante bisogno di professionisti formati: gli attacchi continuano infatti a evolversi e richiedono competenze sempre più specifiche per essere contrastati. Fallire in questa battaglia potrebbe infatti voler dire per imprese, cittadini e pubbliche amministrazioni trovarsi a subire danni rilevanti da punto di vista economico e dell’immagine, in un momento in cui i dati e il loro utilizzo sono al centro delle dinamiche della trasformazione digitale. Da questo nasce la richiesta sempre più pressante di figure competenti, e la carenza, attuale e in prospettiva, di skill adeguate reperibili sul mercato. Proprio in questa necessità va a inserirsi l’offerta formativa pensata da Poste in collaborazione con Juniper, che si pone l’obiettivo di fornire ai giovani gli strumenti per implementare soluzioni innovative e strategie di sicurezza, per sviluppare e ampliare le conoscenze e competenze degli studenti sulla sicurezza delle reti e IT in generale, presentando loro le più significative strategie, tecniche e tecnologie di sicurezza per la difesa e la protezione del patrimonio informativo aziendale.

Il ruolo del team di esperti di Juniper sarà centrale nelle lezioni dedicate alla “Networking Security”, sviluppato per offrire agli studenti nozioni sullo stato delle moderne architetture di rete e competenze su tecnologie innovative e strategie di difesa. Dopo una prima parte dedicata ai più recenti attacchi malware a livello internazionale, con la proposta di metodi per conservare, gestire e difendere i dati che transitano nelle reti, il focus delle lezioni si sposterà sull’evoluzione delle reti e a come le tecnologie di difesa si stiano adattando alle architetture di nuova generazione con Sd-Wan (software-defined wide-area networking) e Sdn (software-defined networking).

“Nei settori del networking e della sicurezza c’è carenza di personale esperto e per questo siamo sempre pronti a collaborare con istituzioni come Poste Italiane per contribuire a colmare la lacuna – afferma Mario Manfredoni, country manager  di Juniper Networks Italia Data la crescente importanza dei servizi e delle applicazioni online in tutti i momenti della nostra vita privata e professionale è importante preparare una nuova generazione di laureati che possano entrare nel mondo del lavoro portando in dote esperienze e competenze di alto livello. Fornire agli studenti la consapevolezza di quanto importanti siano diventate le reti e la conoscenza delle più efficaci misure di sicurezza è fondamentale per il loro sviluppo professionale”

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5