Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL CASO

Sparisce il cofondatore di Wikileaks: incidente o spy story?

Nessuna notizia dal 20 agosto dell’olandese Arjen Kamphuis, che insieme a Julian Assange aveva dato vita al sito. L’informatico era in vacanza in Norvegia

03 Set 2018

A. S.

Un banale incidente di montagna, l’entrata in clandestinità per una missione segreta o l’intervento dei servizi segreti di un Paese occidentale. Sono le tre ipotesi che circolano attorno alla sparizione di Arjen Kamphuis, l’informatico ed esperto di cybersecurity olandese che fondò Wikileaks insieme a Julian Assange.

Le sue tracce si sono perse a Nord della Norvegia, a Bodo (nella foto), e di lui non si hanno più notizie dal 20 agosto, tanto che a polizia norvegese ha annunciato di aver aperto un’indagine per rintracciarlo.

La scomparsa di Kamphuis ha messo in allarme Wikileaks, sito su cui sono state pubblicate nel corso del tempo una serie di informazioni riservate e documentazioni diplomatiche coperte da segreto su diverse amministrazioni, tra le quali gli Stati Uniti e la Cia.

Secondo le ultime ricostruzioni Kamphuis, autore tra le altre cose del volume “Informaticon Security for journalists”, un saggio su nuovo giornalismo investigativo, aveva prenotato un volo interno per Trondheim il 22 agosto, ma non è mai salito a bordo di quell’aereo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
cybersecurity
J
julian assange
W
wikileaks

Articolo 1 di 5