5G, Luciano (Fub): "Pubblico e privato marcino insieme, l'esempio è la Spagna" - CorCom

5G, Luciano (Fub): “Pubblico e privato marcino insieme, l’esempio è la Spagna”

Il presidente della Fondazione Ugo Bordoni durante la relazione annuale: “Servono partnership che guidino istituzioni, università e imprese verso lo sviluppo della rete del futuro”

14 Dic 2015

Andrea Frollà

Big Data e Internet of Things, ma con alleanze tra pubblico e privato. È su questi due temi che secondo Alessandro Luciano, presidente della Fondazione Ugo Bordoni, si giocheranno le partite più importanti dal punto di vista della crescita tecnologica. “Per far fronte alle grandi sfide che si stanno avvicinando – ha spiegato durante la presentazione della relazione annuale – sarebbe opportuno che l’Italia facesse quanto è stato fatto recentemente in Spagna, ovvero creare alleanze, vere e proprie partnership pubblico-privato, che possano condurre i vari stakeholder, istituzioni, università e imprese verso lo sviluppo del 5G“.

Il presidente ha anche affermato che la Fondazione è pronta, nell’interesse del Paese, a mettere “le sue capacità tecniche e competenze scientifiche a disposizione delle strategie di medio-lungo periodo affrontate nei tavoli tecnici delle autorità”. All’evento era presente il presidente dell’Agcom, Angelo Cardani e Augusta Iannini, vicepresidente dell’Autorità garante della privacy.