Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

A Roma tappa finale di di “Vivi Internet al Sicuro”

15 Dic 2016

Dopo le tappe di Milano, Cagliari, Napoli e Bologna si conclude a Roma sabato 17 e domenica 18 dicembre l’edizione 2016 di Vivi Internet al Sicuro, il progetto realizzato da Google con la collaborazione di Polizia Postale e delle Comunicazioni, di Altroconsumo e dell’Accademia italiana del codice di internet per sensibilizzare gli Italiani all’utilizzo del web in sicurezza.

Un bus Google sarà presente al Gianicolo, in piazzale Giuseppe Garibaldi, nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 dicembre, con l’obiettivo di sensibilizzare le persone sulla necessità di prestare maggiore attenzione a come vengono gestiti i propri dati online e, attraverso la presenza di esperti formati da Google, rappresentanti della Polizia Postale e delle Comunicazioni e di Altroconsumo, offrire suggerimenti su come proteggere i dati online e navigare sicuri.

Sarà possibile scoprire insieme agli esperti le funzionalità di Google Account personale e, in particolare, effettuare insieme a loro un Controllo della sicurezza del proprio account Google oltre a ricevere informazioni e consigli per approfondire il tema della prevenzione digitale. Lanciato a giugno 2015, Account personale fornisce accesso immediato alle impostazioni e agli strumenti che possono aiutare le persone a proteggere i propri dati e la propria sicurezza su Google consentendo di effettuare controlli di privacy e di sicurezza e verificare le impostazioni del proprio account anche da smartphone. Nel corso dell’ultimo anno sono oltre un miliardo gli utenti che lo hanno utilizzato.

Nel gazebo, allestito da Altroconsumo, gli esperti dell’organizzazione forniranno assistenza e consulenza ai consumatori che vorranno interagire nel modo più efficace possibile in ambiente digitale.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
altronconsumo
G
google
P
polizia postale

Articolo 1 di 5