Accenture a caccia di 2.400 ingegneri e fisici - CorCom

LAVORO LAVORO

Accenture a caccia di 2.400 ingegneri e fisici

La società assumerà 1.800 specialisti a tempo indeterminato con le tutele crescenti previste dal Jobs Act mentre in 600 saranno inquadrati con lo stage. L’Ad per l’Italia Benasso: “I nuovi ingressi saranno inseriti nella consulenza digitale”

15 Lug 2015

F.Me.

Accenture apre la campgna acquisti. La società ha in programma di assumere 2400 giovani talenti. Tra le figure richieste matematici, fisici e ingegneri ma che laureati in economia e finanza. Di queste assunzioni, circa 1800 saranno a tempo indeterminato – con le nuove regole del Jobs Act – altri 600 saranno inquadrati a stage con un rimborso spese e possibilità di inserimento successivo.

Per quanto il recruitment, Accenture adotta un modello come a molte altre grandi società di consulenza: nessuna ricerca affidata a terzi. Il procedimento viene gestito internamente tramite interviste di gruppo, test e incontri individuali.

“Stiamo inserendo soprattutto profili digitali”, spiega l’Ad di Accenture Italia, Fabio Benasso. Data scientist, consulenti, strategist in IT, esperti di cloud e marketing digitale, e-commerce. “In Italia – prosegue Benasso ci sono molti talenti che possono crescere all’estero”.

Per le “nuove leve” infatti ci sarà un immediato coinvolgimento in una dimensione internazionale con opportunità di lavoro all’estero. Ecco perché uno dei requisiti fondamentali sarà un’ottima conoscenza della lingua inglese.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
accenture
F
fabio benasso