Accenture rilancia su Industry X: acquisita la tedesca Umlaut - CorCom

STRATEGIE

Accenture rilancia su Industry X: acquisita la tedesca Umlaut

L’operazione punta a soddisfare la richiesta delle grandi aziende di accelerare l’adozione dei dati e del digitale nel design, nell’ingegneria e nella produzione. Focus su produttività e sostenibilità

14 Giu 2021

F. Me.

Accenture scommette sull’Industry X. La società ha concluso un accordo per rilevare umlaut , società di consulenza e servizi di ingegneria con sede ad Aachen, in Germania. L’operazione amplierà notevolmente la capacità di Accenture di aiutare le aziende a utilizzare tecnologie abilitanti come il cloud, l’intelligenza artificiale e il 5G trasformando il modo in cui progettano, ingegnerizzano e producono i loro prodotti e incorporando la sostenibilità.

L’acquisizione di Umlaut conferisce al business Industry X di Accenture oltre 4.200 ingegneri e consulenti esperti del settore. Umlaut è attiva in 17 Paesi e aggiunge competenze e conoscenze in numerosi mercati, tra cui quelli automobilistico, aerospaziale e della difesa, delle telecomunicazioni, dell’energia e delle utilities.

Industry X combina le capacità di Accenture in ambito digitale e di valorizzazione dei dati con una profonda competenza di engineering per offrire alle organizzazioni la più ampia suite di servizi per la digitalizzazione delle funzioni ingegneristiche, degli stabilimenti e delle attività operative, migliorando la produttività, accelerando la trasformazione dell’hardware in prodotti abilitati dal software e consentendo uno sviluppo del prodotto più rapido e flessibile.

“Avevamo previsto che il digitale sarebbe stato applicato su larga scala, al centro dell’attività delle aziende: la progettazione, l’ingegneria e la produzione. Nel corso di un decennio Accenture si è dotato di capabilities uniche e di un ecosistema di partnership in grado di combinare la potenza del digitale con i servizi di ingegneria tradizionali – spiega Julie Sweet, chief executive officer di Accenture – Il Covid-19 ha accelerato la necessità per le aziende di trasformare le loro core operation. Con umlaut, società leader e fortemente specializzata nei servizi di ingegneria, miglioreremo la nostra capacità di soddisfare tale domanda, continuando a innovare insieme ai nostri clienti”.

Accenture sta espandendo Industry X in un momento in cui il software determina sempre più il successo di piattaforme, prodotti e servizi intelligenti in tutti i settori. Tuttavia, da un’indagine che ha coinvolto più di 1.500 dirigenti d’azienda, si è scoperto che solo il 38% delle società ha implementato almeno un progetto per digitalizzare la produzione e la manifattura.

“Portare ai nostri clienti competenze di primissimo piano nell’ingegneria digitale e nella produzione li aiuterà a scalare rapidamente, ad accelerare la crescita, ad aumentare la produttività e la sicurezza e a integrare la sostenibilità nelle loro attività operative – puntualizza Nigel Stacey, global lead di Accenture Industry X – Dai consumatori alla R&S, dalla catena di fornitura alla fabbrica e nel percorso inverso, le aziende che utilizzano la potenza dei dati, del digitale per realizzare prodotti e servizi intelligenti creeranno valore e saranno rilevanti, resilienti e responsabili”.

La pandemia Covid-19 ha dimostrato che le attività operative e le catene di approvvigionamento della maggior parte delle aziende non dispongono di resilienza o flessibilità sufficienti per rispondere alle crisi. Le tecnologie digitali possono aiutare a mitigare effetti disruptive, come ad esempio, consentire un rapido passaggio alla gestione delle fabbriche da remoto o di ricevere informazioni in tempo reale sui cambiamenti del mercato. Inoltre, ci si aspetta che le aziende siano chiamate ad operare in modo sempre più responsabile, contribuendo all’affermazione di una solida economia circolare attraverso lo sviluppo di prodotti sostenibili.

Le capability di Umlaut comprendono servizi di engineering e design, sviluppo di prodotti hardware e software, test e validazione di prodotti connessi intelligenti, consulenza strategica, di processo e organizzativa.

“I leader aziendali di molti settori che si trovano ad affrontare la convergenza del mondo digitale e del mondo della produzione sono alla ricerca di un partner di fiducia che capisca la loro lingua e che possa davvero aiutare ad affrontare ogni passaggio necessario per portare risultati tangibili nell’ingegneria e nella manifattura – evidenzia Marc Peter Althoff, chief technology officer di umlaut – Siamo entusiasti di portare la nostra particolare cultura ingegneristica e di consulenza, il nostro profondo know-how industriale e le nostre competenze ad Accenture Industry X per creare insieme le capability e la scala idonea ad aiutare i clienti a trasformarsi”.

Umlaut è l’ultima di una serie di 22 acquisizioni che Accenture ha realizzato dal 2017 per rafforzare le risorse di Industry X. Le più recenti includono i fornitori di tecnologia operativa Electro 80 (Australia) e Myrtle (USA), il fornitore di servizi di robotica e automazione industriale Pollux (Brasile), la società di consulenza sulle operazioni e le società di consulenza tecnologica SALT Solutions (Germania) e PLM System (Italia).

L’acquisizione di umlaut conferma la politica di investimenti che in Italia ha consentito di realizzare un polo in grado di accelerare la transizione delle organizzazioni di diversi settori. Dopo l’Accenture Financial Advanced Solutions & Technology di Padova, dedicato al settore finanziario e a supporto della crescita sostenibile di banche e assicurazioni, e l’Industry X Innovation Center for Engineering di Milano, la prima struttura in Italia interamente dedicata all’innovazione nel campo della realizzazione e gestione dei grandi impianti e delle grandi infrastrutture, inaugurati entrambi nel 2020, Accenture ha inaugurato a maggio il nuovo Industry X Innovation Center di Torino, dedicato allo sviluppo di piattaforme e prodotti intelligenti e connessi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

J
julie sweet

Aziende

A
Accenture

Approfondimenti

I
industry x

Articolo 1 di 3