IL SERVIZIO

Accessibilità dei siti web, Iliad brucia tutti sul tempo

L’operatore è il primo in Italia a rendere il portale fruibile anche agli utenti con disabilità. Anticipata di tre anni la deadline al 2025 prevista dalla legge

07 Lug 2022

E. L.

benedetto-levi

Iliad è il primo operatore telefonico italiano ad avere il proprio sito internet interamente accessibile per gli utenti con disabilità.

 “In linea con i valori di innovazione, trasparenza e servizio all’utenza, iliad ha scelto di integrare sul proprio sito il tool di accessibilità di AccessiWay, società che offre soluzioni di accessibilità web a 360° – spiega una nota – La novità permette a qualunque utente di impostare tutto il sito in base alle proprie esigenze di accessibilità, grazie a più di 50 personalizzazioni disponibili”.

Con questa scelta, iliad anticipa di tre anni l’obbligo di legge fissato dal Governo italiano lo scorso venerdì con la pubblicazione della Direttiva Accessibilità, che prevede questo impegno a partire dal 2025.

“I servizi iliad permettono agli utenti di connettersi, superando le distanze e le barriere. Per questo motivo l’inclusività e le tematiche sociali sono da sempre al centro degli interessi e propositi dell’operatore, come conferma la scelta di accessibilità dell’intero sito web”, sottolinea la compagnia.

Il tool è identificabile in basso a sinistra dello schermo (sia nella versione desktop che mobile) attraverso un’icona rossa che permette di impostare tutte le personalizzazioni necessarie a rendere le pagine accessibili al maggior numero di utenti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

I
iliad

Approfondimenti

A
accessibilità

Articolo 1 di 5