Accordo con Darktrace per rafforzare sistemi di pagamento e servizi digitali - CorCom

Accordo con Darktrace per rafforzare sistemi di pagamento e servizi digitali

17 Feb 2015

Darktrace e Paybay (QUI! Group) hanno raggiunto un accordo per integrare le proprie piattaforme tecnologiche, al fine di rafforzare la sicurezza dei sistemi di pagamento e dei servizi digitali di Paybay. L’accordo prevede l’installazione della tecnologia di punta dell’Enterprise Immune System technology, di Darktrace, in grado di rilevare in anticipo le minacce informatiche precedentemente invisibili dall’interno della rete, nel cuore del Tytn, la piattaforma di pagamento e VAS made in Paybay, che gestisce attualmente oltre 700 milioni di transazioni monetarie e VAS all’anno.

Si tratta di una partnership fondamentale in un mercato, quello enterprise, che ha un crescente bisogno di sicurezza nel trattamento dei dati. Alla fine del 2014, da quanto emerge dalla Global State of Information Security Survey 2015, infatti, gli attacchi informatici ammontano a quasi 43 milioni, con una crescita del 48% rispetto all’anno precedente. L’integrazione della tecnologia Enterprise Immune System basata sul machine learning e sui sistemi di matematica avanzati consente, dunque, a Paybay di avere piena visibilità di tutte le interazioni digitali processate da Tytn e di rilevare, in tempo reale, le eventuali minacce di fraud management sulle transazioni processate, al fine di ridurre i potenziali rischi informatici.

Paybay curerà la customizzazione del sistema per la propria azienda madre, QUI! Group, leader, in Italia, nelle soluzioni per il welfare aziendale e sociale, moneta elettronica, sviluppo network di esercenti e sistemi di fidelizzazione. Azienda pluripremiata e leader nel suo settore, con una quota di mercato superiore al 15% e un fatturato di oltre € 600 milioni di euro. Il gruppo ha un totale di 20 milioni di utenti, oltre 7,000 clienti e 1,300 dipendenti.

WHITEPAPER
Come dotare i dipendenti di una connettività enterprise in pochi step?
Networking
Telco

“Darktrace è un’eccellente tecnologia poiché ci dà una visione in tempo reale di tutte le nostre interazioni dati e rileva le minacce emergenti, senza richiedere conoscenze a priori o regole pre-definite”, afferma Pierluigi Simonetta, Cto di QUI! Group e Ceo di Paybay. “In QUI! Group, gestiamo oltre 60 milioni di transazioni finanziarie e VAS al mese e siamo impegnati a fornire il miglior servizio ai nostri clienti, quindi lavorare con Darktrace ci consentirà di difenderci in maniera ancora più puntuale dalle nuove minacce e di proteggere tutti i nostri dati gestiti in modo proattivo”.

“Siamo lieti di lavorare con Paybay, un’azienda veramente innovativa in Italia che è leader nel mercato della sicurezza informatica”, afferma Corrado Broli, Country Manager Italia di Darktrace. “Gli annunci di oggi mettono in risalto la reale necessità di un nuovo approccio nei confronti della sicurezza informatica basato sui principi del sistema immunitario, offrendo una cyber intelligence proattiva in grado di affrontare le minacce dall’interno di un firewall aziendale”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
darktrace
I
itc
P
Paybay
T
tlc