Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Accordo con Deutsche Post Dhl per i servizi IT

02 Feb 2010

Deutsche Post Dhl e T-Systems hanno sottoscritto un accordo volto a
potenziare il rapporto di partnership già in corso. Il nuovo
mandato, che comprende la gestione del computer center,
dell'infrastruttura dei servizi network e desktop, è stato
firmato prima della sua scadenza naturale e rinnovato per altri
cinque anni fino al 2014. Inoltre, il gruppo leader per i servizi
postali e la logistica ha definito un perimetro di interventi su
altri servizi forniti da T-Systems, società del Gruppo Deutsche
Telekom.

Il contratto, del valore complessivo di centinaia di milioni di
euro, costituisce parte dell'iniziativa globale lanciata da
Deutsche Post Dhl ed ha l'obiettivo di migliorare le
performance nell'erogazione di servizi Ict. L'accordo con
T-Systems prevede un'ottimizzazione dei costi per circa 400
milioni di euro nei prossimi cinque anni.
"Abbiamo compiuto un importante passo avanti nell'ottica
di ottimizzare la nostra infrastruttura IT in Germania e questo
porterà un impatto positivo anche sui nostri clienti," ha
commentato Johannes Helbig, Chief Information Officer della
divisione Mail di Deutsche Post Dhl.  "L'accordo con
T-Systems migliorerà notevolmente i nostri processi e contribuirà
ad una considerevole riduzione dei costi."

Oltre ai servizi erogati ad oggi, il nuovo contratto comprenderà
altri servizi a valore aggiunto. T-Systems, infatti, assumerà la
completa gestione della catena dei processi tra Deutsche Post Dhl e
i propri clienti. Inoltre, l'azienda di Deutsche Telekom
gestirà 65 applicazioni e servizi di computer center addizionali
precedentemente gestiti da altri partner di Deutsche Post DHL.
L'accordo prevede il passaggio di 100 professionisti di
Deutsche Post Dhl a T-Systems a partire dal 1° Aprile, 2010.
"L'estensione del mandato di attività con Deutsche Post
Dhl e l'ampliamento del perimetro dei servizi, al di là
dell'outsourcing tradizionale e della gestione
dell'infrastruttura, rappresentano un riconoscimento e una
valorizzazione delle nostre competenze," ha affermato Reinhard
Clemens, Membro del Board  di Deutsche Telekom e Ceo di T-Systems.
"I nuovi membri dello staff provenienti da Deutsche Post Dhl
consentiranno di accrescere la nostra expertise nell'ambito
della logistica e di Sap. Siamo, pertanto, lieti di aver siglato un
accordo che porterà benefici ad entrambe le aziende."
A metà dello scorso mese di dicembre, T-Systems Nord America ha
siglato un altro accordo con Deutsche Post Dhl per l'erogazione
di servizi negli Stati Uniti. A partire dal 1° Gennaio, 2010
T-Systems ha assunto la gestione dell'ex computer center di
Deutsche Post Dhl a Scottsdale, in Arizona. Anche questo accordo ha
una durata di cinque anni ed un valore di alcune decine di milioni
di euro.