Accordo con Tas group in nome dell'assicurazione digitale - CorCom

Accordo con Tas group in nome dell’assicurazione digitale

10 Mar 2015

Dedagroup ICT Network ha siglato una partnership con TAS Group – azienda leader in soluzioni e servizi per i sistemi di pagamento, la monetica e i mercati finanziari – volta a integrare PayTAS, piattaforma multicanale di e-collection, e-billing e e-payments (già adottata con successo dalla Pubblica Amministrazione e dalle banche), all’interno della proposta del Network all’intero comparto assicuirativo.

TAS InPay, l’evoluzione della suite PayTAS verso il mercato assicurativo, sarà disponibile come soluzione autonoma, ma anche in completa integrazione con Isa (Insurance Sales Accelerator), la piattaforma omnichannel sviluppata da DDway Dedagroup grazie all’esperienza maturata in anni di collaborazione con le principali assicurazioni e banche italiane. Con Isa, il Gruppo offre al mercato assicurativo una risposta efficace all’esigenza di evoluzione dell’offerta di servizi assicurativi: Isa infatti è una soluzione innovativa a supporto della relazione assicuratore/cliente, in grado di sostenere l’intermediario nell’individuazione delle proposte che meglio rispondono al profilo del cliente, selezionando dal portafoglio prodotti le migliori combinazioni.

La piattaforma TAS InPay (Insurance Payments) consente di completare il processo di vendita con l’incasso del premio attraverso tutte le modalità offerte dai moderni sistemi di pagamento, abilitate da InPay e da ISA su ogni canale, rete e device. InPay fornisce il controllo completo del processo di incasso con riconciliazione automatica e storico dei pagamenti multicanale effettuati, riducendo la complessità ed i costi relativi alla forte evoluzione del mondo dei pagamenti. In questo modo, le compagnie assicurative potranno avere maggiore autonomia gestionale e strategica, disponendo di una piattaforma integrata multi servizio in grado di governare gli incassi e pagamenti in modalità real-time, multi-canale e mobile.

Mentre in generale aumenta la richiesta di un maggiore livello di servizio attraverso i canali digitali da parte dei clienti, per quanto riguarda nello specifico i mezzi di pagamento, l’Osservatorio del Politecnico di Milano registra la costante crescita dei pagamenti digitali (+20% nel 2014) e la conseguente rapida evoluzione degli strumenti a disposizione. Ciò nonostante, una recente ricerca CETIF indica che almeno il 60% degli incassi sul canale agenziale transita ancora attraverso mezzi di pagamento fisici.

Emerge quindi chiaramente la necessità, per il mercato delle assicurazioni, di adeguare i propri servizi al mondo digitale: “Per essere competitive, le compagnie devono al più presto assicurare ai propri clienti una customer experience adeguata su tutti i canali di accesso ai servizi, in primis quelli digitali. In questo scenario le soluzioni IT giocano un ruolo fondamentale per consentire un facile accesso ai prodotti e servizi, così come la possibilità di utilizzare i diversi sistemi di pagamento esistenti o che si stanno affacciando sul mercato” dichiara Enrico Fermi, business development executive area insurance DDway Dedagroup ICT Network.

“L’accelerazione subita dal mercato dei pagamenti negli ultimi anni con l’impatto della rivoluzione digitale, suggerisce l’introduzione di uno strato di disaccoppiamento tra i mezzi, le reti e i canali di pagamento da un lato, e i processi delle Compagnie dall’altro, per assicurare la massima efficienza nel controllo e riconciliazione dei flussi monetari, nonché flessibilità e proattività nell’innovazione di prodotto. Solo così anche il settore assicurativo potrà colmare il gap del passato cogliendo appieno le opportunità che l’evoluzione digitale offre”, commenta Anna Lisa Nobili, Direttore della Business Unit Multichannel Payments di TAS.

La partnership tra Dedagroup ICT Network e TAS Group consolida la capacità del Gruppo di accompagnare i clienti nella trasformazione e innovazione digitale, attingendo alle competenze del Network con l’obiettivo di fornire risposte complete e integrate. L’offerta di Dedagroup ICT Network rivolta al mondo assicurativo si rafforza con l’ingresso di TAS InPay, soluzione che sarà inserita anche nel filone d’offerta per la digitalizzazione dei processi di incasso e pagamento delle compagnie, completato dalle soluzioni Payment Factory e Tesoreria di Piteco, azienda del Network leader nell’IT per la Tesoreria e la Finanza.

La suite Payment Factory di Piteco permette di concentrare in un’unica piattaforma le disposizioni di pagamento verso il mondo bancario, consentendo la dematerializzazione di tutta la documentazione di processo, la piena tracciabilità delle informazioni relative alle disposizioni inviate e la gestione automatizzata dei workflow autorizzativi, permettendo l’ottimizzazione di procedure di centralizzazione e/o decentralizzazione dei singoli processi operativi. Integrate con i principali ERP e le applicazioni custom più diffuse, le soluzioni di Tesoreria Piteco vantano una tradizione di successo consolidata nel mondo assicurativo, tra le realtà che vogliono aumentare l’efficienza nei processi gestionali, nelle aree aziendali che svolgono quelle attività amministrative che concorrono alla determinazione del cash flow e che sono alla base della creazione di una Pianificazione Finanziaria evoluta.

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
dedagroup
E
e payment
I
IT
P
piteco
T
tas