Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Accordo per l’acquisizione di Pgp e GuardianEdge

30 Apr 2010

Symantec ha annunciato di aver firmato un accordo per
l'acquisizione di PGP Corporation e GuardianEdge Technologies,
due aziende private leader nel mercato della crittografia di e-mail
e dati, che estenderanno la capacità di Symantec nell’aiutare i
clienti a proteggere e gestire le loro informazioni critiche.
Secondo i termini dell’accordo, Symantec acquisirà PGP
Corporation, con un esborso di circa 300 milioni dollari in
contanti e GuardianEdge con un esborso di circa 70 milioni dollari
in contanti. Gli accordi per l’acquisizione di entrambe le
società sono soggetti alle consuete condizioni di chiusura,
comprese le approvazioni di regolamentazione, e si prevede che
vengano conclusi durante il trimestre di giugno.

La tecnologia di crittografia è un elemento importante nelle
soluzioni di sicurezza incentrate sull’informazione, considerando
che le informazioni sensibili sono sempre più presenti sui
dispositivi mobili e nella nuvola. Stato e governi nazionali stanno
adottando normative di conformità più severe e costose, come
l'Hitech Act e lo UK Data Protection Act, che sono alla base
della necessità di criptare le informazioni sensibili e proteggere
la privacy degli individui. L'aumento dei costi e della
frequenza delle violazioni dei dati stanno portando
all'adozione della crittografia; inoltre le aziende cercano di
ridurre i rischi e proteggere le loro informazioni critiche dai
cyber criminali.

L’abbinamento delle conoscenze in campo di crittografia di PGP e
GuardianEdge per full-disk, dispositivi mobili, email, file,
cartelle e smartphone, con l’offerta di Symantec nella sicurezza
degli endpoint, nella prevenzione della perdita di dati e nella
sicurezza di gateway, permetterà a Symantec di offrire la più
ampia gamma di soluzioni integrate di protezione dei dati. Questo
portafoglio unico consentirà la protezione dei dati su misura per
le esigenze di tutti i segmenti di clientela più importanti dalle
più grandi imprese e dai governi alle piccole imprese e ai
consumatori finali. Insieme, queste acquisizioni amplieranno le
opportunità di Symantec nel mercato della sicurezza e
posizioneranno l'azienda come leader nel mercato in rapida
crescita della crittografia, che secondo Idc, raggiungerà 1,7
miliardi dollari nel 2013.

"Considerando che l’ informazione diventa sempre più
mobile, è essenziale adottare un approccio di sicurezza incentrato
sulle informazioni. Le nostre soluzioni di protezione dei dati
leader nel mercato, forniranno ai clienti gli strumenti per
comprendere al meglio quali dati sono importanti, chi li possiede e
chi ha accesso a questi dati.” ha dichiarato Francis deSouza,
Senior Vice President Enterprise Security Group di Symantec.
"Con queste acquisizioni, siamo in grado di proteggere
ulteriormente le informazioni utilizzando la crittografia in modo
intelligente e conforme alle policy, affinché gli utenti che hanno
le credenziali adatte accedano alle giuste informazioni, garantendo
la fiducia di cui hanno bisogno gli individui e le organizzazioni
che devono operare in un mondo basato sulle informazioni. Oggi
siamo in grado di offrire la soluzione più completa del settore,
attraverso la crittografia e la prevenzione della perdita dei dati
per proteggere i dati confidenziali su endpoint, reti, sistemi di
archiviazione e nella nuvola".

Symantec si aspetta che tali operazioni si assestino su 2 centesimi
diluiti sugli utili non-Gaap per azione nell'anno fiscale 2011
e che crescano sugli utili non-Gaap per azione nell'anno
fiscale 2012.

In linea con l’approccio di Symantec per gli ambienti eterogenei
dei clienti, PGP e GuardianEdge lavorano con tecnologie
standard-based, aiutando i clienti a garantire la massima
compatibilità e una gestione semplificata delle varie
implementazioni. Dopo la chiusura di tali operazioni, Symantec
intende riunire le caratteristiche più importanti e le
funzionalità offerte da ciascuna società e standardizzarle sulla
piattaforma PGP di gestione delle chiavi di crittografia, al fine
di fornire una policy e una gestione delle chiavi di crittografia
centralizzata per tutte le soluzioni di crittografia.

"L’aspetto davvero positivo di queste acquisizioni è che
vanno ben al di là della semplice crittografia full disk del
pc,” ha dichiarato Jon Olsik, Principal Analyst at Enterprise
Strategy Group. “Con PGP e GuardianEdge, Symantec detiene un
installato base distribuito geograficamente, una grande piattaforma
basata sulla gestione standard delle chiavi di crittografia
standard, un’offerta PKI SaaS, una presenza forte del governo, e
una copertura della crittografia dai dispositivi mobili fino ai
mainframe. Oggi, Symantec con PGP e GuardianEdge, è in grado di
fornire soluzioni leader a livello mondiale nella gestione delle
chiavi di crittografia”.

Alla conclusione dell’acquisizione, PGP Corporation e
GuardianEdge si uniranno all’Enterprise Security Group guidata da
Francis deSouza, Senior Vice President.