Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SOS TARIFFE

Adsl e telefono, ecco come risparmiare

Dal primo novembre è aumentato il canone di Telecom Italia, scompare lo scatto alla risposta ma le chiamate a consumo costano 5 centesimi in più. SosTariffe.it spiega come trovare pacchetti flat senza incappare in spiacevoli aumenti

04 Nov 2014

Patrizia Licata

Cambiano le tariffe base di Telecom Italia e aumenta il canone: per evitare sorprese in bolletta i consumatori possono rivolgersi ai pacchetti che includono Adsl e chiamate illimitate: il risparmio sui costi mensili è quasi del 70%, secondo le tabelle pubblicate da SosTariffe.it.

Come già comunicato da Telecom Italia, dal primo novembre il gestore nazionale ha eliminato lo scatto alla risposta (5,04 centesimi), fissato un prezzo unico per le chiamate da fisso (da 5,04 centesimi al minuto a 10 centesimi al minuto) e aumentato di un euro il prezzo del canone mensile, da 17,54 euro a 18,54 euro. L’azienda l’ha definita “semplificazione dell’offerta base” (riguarda infattii i profili a consumo, mentre rimane invariato il costo unico di abbonamento delle offerte a pacchetto, che comprendono servizi voce, dati e linea telefonica), ma ai consumatori che temono la stangata in bolletta, SosTariffe.it offre un facile prospetto con la stima della possibile variazione dei costi e del risparmio che si può ottenere grazie ai pacchetti Adsl più telefono, sui quali non ci sono ripercussioni derivanti dagli aumenti di Telecom.

Il sito di comparazione delle tariffe ha elaborato tre profili di consumo: basso, medio, alto, in base al numero di chiamate mensili. Ipotizzando che questi profili non abbiamo mai attivato un’offerta voce né di Telecom né di altri operatori, SosTariffe.it ha calcolato la spesa che si sostiene prima della variazione del 1° novembre con quella successiva. Dopodiché è stata presa come riferimento una delle migliori offerte Adsl + telefono per avere chiamate gratuite verso i fissi illimitati e sono state confrontate tutte le spese mensili per vedere se con questi pacchetti il risparmio c’è. Il profilo basso, per esempio, passa da una spesa mensile di 28,38 euro a una di 38,54 euro con il rincaro Telecom, ma se cerca il pacchetto Adsl + voce più conveniente paga solo 29,95 euro. Il profilo alto, dopo il 1° novembre, paga 98,54 euro mensili anziché 60,88 euro, ma anche qui può beneficiare del miglior pacchetto sul mercato, a 29,95 euro.

“Nei profili analizzati l’aumento dopo il 1° novembre arriva anche al 61% per il profilo di consumo alto, 49% per quello medio e 35% per quello basso. Questa spesa può essere, tuttavia, tagliata grazie ai pacchetti Adsl + telefono che possono portare un risparmio anche del 69%, per profili di consumo alti, del 48% per profili medi e di quasi il 23% per chi chiama poco”, nota SosTariffe.it.

Cosa accade per chi, invece, desidera attivare solo l’Adsl senza chiamate? L’aumento del canone riguarderà anche coloro che scelgono di non effettuare chiamate in quanto anche per attivare il servizio di solo Adsl con un altro operatore è necessario pagare il canone Telecom che è, invece, spesso compreso nelle offerte Adsl e telefono, spiega SosTariffe.it. Anche in questo caso per capire costi e risparmi il sito ha calcolato quanto spenderebbero i tre profili precedentemente analizzati, nel caso si volesse attivare un’offerta solo Adsl con operatore diverso da Telecom. Gli aumenti dopo il rincaro del 1° novembre oscillano dal 2,6% del profilo “solo Adsl” al 39,29% dei profili più alti di consumo. Scegliere dunque il pacchetto Adsl + telefonia più conveniente sul mercato è ancora più utile in questo caso perché i risparmi garantiti superano di gran lunga le percentuali di maggiorazione degli aumenti: chi vuole attivare l’Adsl può risparmiare oltre il 22% scegliendo un pacchetto tutto compreso, mentre chi effettua poche chiamate mensili, con Internet illimitato, ha una convenienza del 61%. I profili medio-alti registrano risparmi che vanno dal 69% al 78%.

“Dunque nessuna paura per chi dopo il 1° novembre si ritroverà rincari in bolletta: il mercato, con la varietà di offerte che mette a disposizione, può aiutare tutte le tipologie di clienti e profili di consumo: l’importante è confrontare tutte le tariffe e trovare quella più adatta alle proprie esigenze”, conclude SosTariffe.it.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
adsl
I
internet
S
SosTariffe.it
T
telecom italia

Articolo 1 di 5