Aeranti, Marco Rossignoli confermato presidente - CorCom

LE NOMINE

Aeranti, Marco Rossignoli confermato presidente

Il consiglio nazionale dell’associazione ha deciso di mantenere negli attuali incarichi anche il segretario generale, Fabrizio Berrini, e il coordinatore della giunta esecutiva, Elena Porta

01 Giu 2015

A.S.

L’assemblea dell’associazione Aeranti ha nominato i componenti del Consiglio nazionale per il periodo dal primo luglio 2015 al 20 giugno 2018. Nella seduta del 28 maggio proprio i componenti del nuovo consiglio nazionale sono stati chiamati a eleggere i vertici dell’associazione, e hanno deciso di confermare in carica gli amministratori uscenti. Alla presidenza dell’Aeranti così rimane l’avvocato Marco Rossignoli, che è coordinatore Aeranti-Corallo. Nel ruolo di segretario generale è stato confermato Fabrizio Berrini, mentre in quello di coordinatore della giunta esecutiva rimarrà Elena Porta. Durante l’assemblea è stato anche approvato il bilancio dell’associazione per il 2014.

Nella corso della stessa giornata si è tenuta anche l’assemblea di Aeranti-Corallo, convocata per approvare i risultati finanziari dell’associazione per il 2014. Quanto all’associazione Corallo, dopo la riunione del consiglio, che ha approvato il bilancio, l’assemblea è prevista per il mese di luglio.

Marco Rossignoli, classe 1956, è laureato in giurisprudenza. E’ avvocato dal 1985, esperto in diritto della radiodiffusione. E’ stato docente a contratto di Legislazione dei media presso la Facoltà di economia dell’Università degli studi di Macerata. E’ presidente dell’Aeranti dal 2001, incarico nel quale è stato riconfermato nel 2003, nel 2006, nel 2009 e nel 2012.

Tra gli altri incarichi ricoperti finora, Rossignoli è stato presidente della Certil – Confédération Européenne des Radios et Télévisions Indépendates et Locales tra il 2001 e il 2006, e membro del consiglio direttivo dell’Istituto dell’Autodisciplina pubblicitaria tra il 1997 e il 2014.